“Ora Luigi Di Maio ci chiede i voti per fare un governo. C’è un piccolo particolare Luigi, è che noi ti reputiamo incompetente e incapace di guidare questo paese e come noi lo pensa la maggioranza degli italiani”. Così Matteo Renzi nel corso dell’iniziativa al cinema Adriano con Paolo Gentiloni e Nicola Zingaretti. Durante l’iniziativa, Renzi ha chiesto ai propri militanti l’ultimo sforzo di campagna elettorale, per poi rifugiarsi e rispolverare i sondaggi pre-Europee: “Ho deciso, pubblichiamo la slide dei sondaggi…”, ha spiegato il segretario dem, Ma sono quelli del 2014, prima delle Europee: “Dicevano 32% al Pd e 27% al M5s, sono gli ultimi che si potevano pubblicare prima del divieto. È finita con noi al 40 loro al 20, quando i giornali parlavano di ‘operazione sorpasso”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Elezioni, governo ombra M5s. Di Maio: “Tridico al Lavoro, Pesce all’Agricoltura e Conte alla Pubblica amministrazione”

next
Articolo Successivo

Elezioni, i militanti Pd più realisti di Renzi: “Difficile governo centrosinistra e meno male ci sono Gentiloni e Mattarella”

next