I carabinieri del nucleo investigativo di Palermo stanno eseguendo negli uffici elettorali del Comune un decreto di sequestro emesso dalla procura della Repubblica relativo alla documentazione delle liste elettorali delle formazioni politiche che hanno sostenuto la candidatura di Fabrizio Ferrandelli alle scorse amministrative del giugno 2017. Sono state sequestrate la documentazione sulle liste del candidato sindaco, che è indagato da mesi per voto di scambio, dei candidati consiglieri comunali e di quelli circoscrizionali al fine di verificare la veridicità delle firme allegate.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Consip, Gip conferma sospensione di un anno per il maggiore del Noe Gianpaolo Scafarto

next
Articolo Successivo

Ostia, l’affiliato al debitore: “Ti strappo i denti con le tenaglie”: così il clan Spada controllava litorale di Roma

next