Alessandro Di Battista? La cosa meravigliosa è che noi non lo perdiamo affatto. Sarà con noi in prima linea in campagna elettorale. Da fuori seguirà il M5s e magari ci starà giustamente col fiato sul collo“. Sono le parole di Roberta Lombardi, senatrice del M5s e candidata pentastellata alla presidenza della Regione Lazio. Ospite de L’Aria che Tira (La7), la parlamentare smentisce categoricamente l’articolo odierno de La Stampa, secondo cui, in realtà, l’intento di Di Battista è quello di saltare un turno e candidarsi come presidente del Consiglio tra due legislature: “Questi tatticismi non ci appartengono e soprattutto non appartengono ad Alessandro Di Battista, che è una persona di cuore e di stomaco. Lui non lascia, esce solo dal Palazzo”. Poi si pronuncia sulla sindaca di Roma: “Si è fatta mitologia sul rapporto tra me e Virginia Raggi. In realtà, sulla scelta che lei fece relativamente a Raffaele Marra, non fui d’accordo con Virginia. Ebbi la coerenza di dire la mia privatamente e pubblicamente, perché bisogna sempre dimostrare coerenza. Non è che si deve essere severi con le altre forze politiche e non con all’interno della propria casa. Ma poi Virginia chiese anche scusa per quella scelta sbagliata” – continua – “e questa sembra una cosa rivoluzionaria per la politica italiana. Ora vedo con quanta fatica si sta scardinando un sistema che durava da 30 anni a Roma. A fine legislatura i romani daranno il loro giudizio”