È andato a fuoco nel corso della notte il portone del circolo Pd di Ostia. Lo ha annunciato su Twitter il senatore dem Stefano Esposito, che è anche commissario del partito sul litorale romano. L’episodio è avvenuto a poche ore di distanza dalla manifestazione di Libera ed Fnsi contro le mafie e per la libertà di stampa, per rispondere all’aggressione subita dalla troupe di Nemo da parte di Roberto Spada, ora detenuto in carcere di massima sicurezza a Tolmezzo, in Friuli. Il ministro della Giustizia Andrea Orlando, esprimendo solidarietà agli iscritti, ha parlato di una “vile intimidazione” davanti alla quale “non bisogna abbassare la guardia”: “Contro le mafie – scrive il Guardasigilli – serve una battaglia unitaria”. Solidarietà è arrivata anche dalla sindaca Virginia Raggi: “Tutti uniti contro un atto vile intimidatorio che non ci spaventa”. La procura di Roma ha aperto un fascicolo contro ignoti: incendio doloso è l’ipotesi di reato per cui si procede nell’indagine coordinata dal procuratore aggiunto Francesco Caporale.

“Ieri la bella manifestazione antimafia. Stanotte hanno dato fuoco al portone del circolo Pd di Ostia”, ha scritto Esposito sui social ricordando l’evento di giovedì al quale hanno partecipato anche i sindacati, il M5s e diverse esponenti di centrodestra e centrosinistra. Mentre centinaia di persone si trovavano in strada per manifestare, come denunciato dalla giornalista Myrta Merlino, sono state bucate le ruote all’auto dei cronisti de L’Aria che tira, trasmissione di La7. Domenica, nel X Municipio romano, è in programma il ballottaggio per eleggere il mini-sindaco e il prefetto Paola Basilone ha riunito il Comitato per l’ordine e la sicurezza, convocando anche la Direzione distrettuale antimafia, per decidere come gestire le operazioni di voto: Digos e Squadra mobile in campo, agenti in borghese davanti ai seggi “codice rosso” e controllo costante del territorio almeno fino al termine dello scrutinio.

“È una cosa gravissima alla vigilia del ballottaggio e all’indomani di una splendida manifestazione di piazza senza bandiere contro la criminalità. Oggi era in programma l’assemblea degli iscritti che stiamo valutando di spostare davanti al circolo. Sono al fianco di Flavio De Santis, segretario del PD X municipio, Agostino Biondo il segretario dei giovani Dem, di tutte le democratiche e democratici di ostia”, ha detto Andrea Casu, segretario del Pd di Roma. “Non ci fermate”, ha detto invece il vice-presidente della Camera Roberto Giachetti.