Ci sono notizie in grado di far vacillare le poche certezze di ognuno di noi. Sapere che uno come Bono Vox è sulla lista di chi ha messo i soldi nei paradisi fiscali, per esempio. Dici, ma com’è possibile che uno che guadagna milioni all’anno e organizza raccolte fondi uno giorno sì e uno no per sfamare i bisognosi, poi faccia una cosa del genere? Roba da restarci male. Un po’ come sapere che Bobo Vieri aspetta un figlio. Sembra una cosa da niente. E in molti saranno lì, pronti a digitare convulsamente messaggi di vibrante protesta: “Con tutte le cose serie che ci sono proprio di questo dovete parlare?”. Ebbene, sì. Posto che una cosa seria non è, e che si tratta solo di una lieta novella di respiro gosipparo perfetta per le pagine di spettacolo di un quotidiano, è essenziale parlarne.

Perché se tutti possono annoverare nel proprio piccolo carnet di certezze a buon mercato la messa in onda de L’Ispettore Barnaby ogni pomeriggio su La7 e la consapevolezza che se al mattino arrivi tardi al bar resterà solo la brioche integrale, di questo “blocchetto” di consapevolezze faceva parte anche Bobo Vieri come immagine perfetta del single indefesso e impunito. Per anni, Vieri è stato il metro di paragone da usare per indicare quegli amici che non si fidanzano mai seriamente, quelli che se te li immagini in prospettiva li vedi ingrassati, calvi e soli, meme viventi di scelte mai fatte.

Bomber “dentro e fuori dal campo”, vitellone per antonomasia, ex calciatore oggi ‘bighellonatore’ di professione, Bobone è un’icona quasi felliniana di un modo di vivere che in molti criticano e che altrettanti vorrebbero far proprio. A poterselo permettere. Prototipo bonaccione del conquistatore seriale, Bobo ha avuto fidanzate bellissime: Elisabetta Canalis, Melissa Satta, Aida Yespica e molte sconosciute da copertina. A renderlo padre sarà la ex velina Costanza Caracciolo, perché le tradizioni sono importanti e l’accoppiata “calciatore velina”, baudianamente parlando, l’ha inventata lui.  Stando a quanto anticipato da Chi in edicola questa settimana, Bobo ha messo la testa a posto. Lui e la compagna per ora tacciono. Non resta che aspettare una conferma e augurare a Vieri figli maschi. O forse femmine, che cambiare punto di vista certe volte è molto salutare.