Continuano le rivelazioni sul caso di Harvey Weinstein, il produttore coinvolto nello scandalo di molestie sessuali ai danni di attrici e addette ai lavori. E anche Asia Argento compare nella lunga lista di vittime di Weinstein. Il giornalista Ronan Farrow scrive sul New Yorker: “L’attrice e regista italiana Asia Argento mi ha detto di non aver parlato prima per paura che Weinstein le rovinasse la carriera. “Lo aveva fatto con con altra gente prima – ha detto Asia – è questa la ragione per cui la mia storia, che risale a vent’anni fa, non è mai venuta fuori”.

Dopo aver rifiutato di fare all’uomo un massaggio in un hotel francese, sarebbe stata costretta da lui a fare sesso. Era il 1997. “Gli ho detto di fermarsi ma mi ha spaventato, era gigante – si legge nell’articolo del New Yorker – Non si è bloccato, era un incubo”. Dopo questo episodio i due avrebbero avuto una relazione, con sesso consenziente. “Se fossi stata una donna forte, gli avrei tirato un calcio nelle palle e sarei scappata. Ma non l’ho fatto – ha detto Asia -il  brutto di esserne stata vittima è che mi sento responsabile”. L’attrice ha ritwittato l’articolo del New Yorker.

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gordon Ramsey: “La cocaina? Molto diffusa nei ristoranti. Dei clienti mi chiesero di spargerla sopra un soufflé con lo zucchero a velo”

next
Articolo Successivo

Gianluca Vacchi lascia la Miss e torna con Giorgia Gabriele

next