Nuova intemperanza social per Fabrizio Bracconeri, già attore della serie cult degli anni Ottanta “I ragazzi della III C” e poi presenza fissa per anni a Forum. In risposta a un tweet di Laura Boldrini, in cui la presidente della Camera stigmatizzava l’aggressione a tre deputati Pd durante le proteste FreeVax, il già candidato alle elezioni europee nelle liste di Fratelli d’Italia ha pensato bene di cinguettare quanto segue: “Dovremmo picchiarvi a tutti visto che pensate solo ai cazzi vostri e dei clandestini!!! ZOZZONI”.

Immancabili le repliche di molti utenti di Twitter, alcuni dei quali si sono augurati una denuncia da parte di Laura Boldrini. Un auspicio a cui Bracconeri ha risposto da par suo: “Lo facesse, o la denuncerò io PER TRADIMENTO VERSO IL POPOLO ITALIANO!”.

Tra i tanti tweet di Bracconeri che hanno fatto già discutere in passato, basti ricordare quello dello scorso gennaio, in cui l’ex attore si rivolgeva ai politici al governo senza andare troppo per il sottile: “Voglio ricordare ai GOVERNANTI che i traditori e gli infami VANNO FUCILATI per quello che avete fatto al popolo vorrei essere uno del PLOTONE”.

Ancora, aveva mostrato apprezzamento per un tweet che insultava pesantemente la giornalista del Tg3 Giovanna Botteri e, infine, aveva pensato bene di invitare i suoi seguaci “all’azione” contro la ‘casta’: “Finché usiamo le mani solo per scrivere sulle tastiere NON CAMBIERÀ NULLA!!! Loro lo sanno “can che abbaia non MORDE” …e tutto va!”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Bernardeschi e il “caso” della gonna-pantalone: “Lo stile e l’abbigliamento sono segno di personalità e ognuno può fare quello che vuole”

prev
Articolo Successivo

“Ecco come taroccare le foto su Instagram”, la blogger finlandese svela i trucchi delle star

next