Una leggera ischemia transitoria ha colpito Al Bano nella notte di domenica 19 marzo mentre stava rientrando in Puglia dopo un concerto nelle Marche. Secondo quanto riportato dal sito Norba, il cantante è stato ricoverato al Policlinico di Bari ma ha deciso di farsi dimettere nella notte ed è stato trasferito nell’ospedale di Lecce, specializzato proprio in ictus. Già lo scorso dicembre Al Bano aveva avuto problemi di salute: a dicembre era infatti stato colpito da un doppio attacco di cuore ed era stato sottoposto ad un intervento.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

L’ex moglie di Gabriele Muccino a L’Arena di Giletti: “Una volta mi ruppe anche un dente, allora capii che dovevo andare via”

prev
Articolo Successivo

Giornata mondiale della felicità, il paese dove si è più felici? La Novergia. Non bene l’Italia (e gli utenti di Twitter ironizzano)

next