Le immagini sono girate nel Grande Ghetto di Rignano Garganico (Puglia) durante l’incendio in cui hanno perso la vita due uomini originari del Mali. Nel video, diffuso dall’Ansa, si sentono delle risate e dialoghi in una lingua africana, di cui “non è stato possibile fare traduzione”. Il questore di Foggia Piernicola Silvis ha riferito all’Ansa che le indagini sul rogo stanno continuando e che il video è tra i materiali all’attenzione degli inquirenti. Il Ghetto è di fatto la favela più grande d’Italia, che da vent’anni raccoglie i migranti che arrivano in Puglia per raccogliere i pomodori, in estate ospita quasi 3mila persone (leggi l’articolo)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Amatrice, sindaco vara la “Zona franca della Contea di Amatrice”. “Provocazione? No, avrà pieno valore”

next
Articolo Successivo

Andria-Corato, aggiudicato l’appalto per il raddoppio dei binari. Doveva essere completato nell’ottobre 2015

next