A Milano tengono ancora banco le palme in piazza del Duomo, dopo che, nella notte tra sabato e domenica, a una pianta è stato appiccato il fuoco. Un avvenimento che ha dato ancora più visibilità allo sponsor Starbucks, fa notare Basilio Rizzo, ex presidente del consiglio comunale. Dopo il suo intervento in aula, Rizzo ha svelato quanto le palme, e i banani ancora da piantare, costeranno alla catena americana nei prossimi tre anni: poco più di 200mila euro. Per Rizzo la piantumazione delle palme con le successive polemiche ha consentito allo sponsor “una straordinaria operazione pubblicitaria fatta con una spesa ridotta, una pubblicità nella piazza principale della città che vale molto di più”. Ecco la replica di Pierfrancesco Maran, assessore a Urbanistica e Verde: “C’è stato un bando pubblico a cui Sturbucks è stato l’unico partecipante”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Vitalizi, Razzi: “Bastano 5mila euro al mese e non solo ai politici. Tanto a quell’età si mangiano solo biscotti”

prev
Articolo Successivo

Pd, Guerini: “Scissione? In questo momento sembra ineludibile, mi auguro ripensamenti”

next