“Siamo in un momento in cui l’esito di una possibile scissione da parte di alcuni sembra ineludibile. Io mi auguro che ci sia la possibilità di ripensarci”.  Lo ha detto il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini, interpellato dai cronisti a Largo del Nazareno, a proposito della decisione della minoranza di sinistra del Pd di non partecipare alla direzione di domani. “Io invito tutti a frequentare i luoghi del partito. Questo è il momento in cui il partito discute. La direzione è fatta per far partire l’iter congressuale. Si nomina la commissione che dovrà definire le regole. Credo che non partecipare sia un errore. Emiliano attende una risposta da Matteo Renzi? Abbiamo già dato tante risposte in questi giorni” ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Palme in Duomo, Rizzo: “Grande pubblicità per Starbucks, svenduto per 200mila euro luogo simbolo di Milano”

next
Articolo Successivo

Scissione Pd, spartiacque per Berlusconi: unire il centrodestra o fare il Nazareno 2

next