Alla conferenza stampa di presentazione del Decreto Legge sul terremoto che ha colpito il centro Italia negli scorsi mesi, c’è stata la prima uscita ufficiale del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena BoschiA due mesi esatti dalla sconfitta al referendum, sconfitta che stando alle parole dell’ex ministro delle Riforme avrebbe dovuto coincidere con il suo abbandono alla politica, il neo sottosegretario ha accompagnato il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, il Commissario alla ricostruzione Vasco errano ed il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio. La Boschi è rimasta in silenzio e solo per un breve attimo ha scambiato qualche parola con Gentiloni in occasione di una domanda dei giornalisti sull’ammontare dei fondi stanziati per il decreto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terremoto, ok del Cdm a decreto. Gentiloni: “Evitare strozzature burocratiche”

next
Articolo Successivo

Legge elettorale, Camera rinvia ancora: “Aspettiamo motivazioni Consulta”. A rischio arrivo in Aula il 27 febbraio

next