Quali batteri causano la meningite? E quali sono le fasce maggiormente a rischio?
Gli agenti batterici che causano la meningite sono principalmente il Neisseria menigitidis, più noto come meningococco, lo Streptococcus penumoniae (pneumococco) e l’Haemophilus influenzae. Il meningococco ha diversi sierogruppi, ovvero delle sottoclassi del batterio: A, B, C, Y, W135 e X. Il sierogruppo C è il più aggressivo, oltre che il più frequente in Italia e in Europa. Nel corso del 2015, secondo i dati dell’Istituto Superiore di Sanità, nel nostro Paese si sono verificati quasi 200 casi di malattia dovuta al meningococco di sierogruppo B o C. Il rischio è più alto tra i bambini piccoli, gli adolescenti e i giovani fino a 30 anni. Con una concentrazione più alta tra i bambini al di sotto dell’anno di età per quanto riguarda il sierogruppo B.

INDIETRO

Meningite. Tutto quello che c’è da sapere: i batteri che la causano, chi è più a rischio e in quali casi è meglio vaccinarsi

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La conquista cinese della Luna, i cervelli che si parlano, pc quantistici e buchi neri. Le sfide della scienza per il 2017

next
Articolo Successivo

Milano, record di visitatori per le macchine volanti di Leonardo: “La mostra diventi permanente”

next