“Nello studio del volo, Leonardo da Vinci è unico. Non c’è nessuno al suo tempo che si dedica a tali studi come è stato lui. Bisogna aspettare tre secoli prima che qualcuno si avvicini alla tenacia ed alla risolutezza del genio toscano nel tentare il volo umano: forse qui c’è il Leonardo migliore di sempre”. E’ l’opinione di Edoardo Zanon, curatore della mostra ‘Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo‘ realizzata insieme a Mario Taddei e Massimiliano Lisa, che propone al pubblico molte invenzioni ricostruite e messe in esposizione, insieme alle riproduzioni di classici come ‘L’ultima cena‘ con le quali è possibile interagire. Ad esempio le invenzioni possono essere scomposte dai visitatori nelle loro varie parti ed è possibile consultare direttamente gli scritti di Leonardo, che vengono opportunamente ribaltati e resi facilmente leggibili dal computer. Dopo aver girato per il mondo “affittando” la mostra ai vari musei, a Milano la formula è stata quella di produrre il progetto da soli, per poi proporlo direttamente al pubblico. La mostra nelle Sale del Re, che si affacciano su piazza della Scala, è stabile da ormai 4 anni e con oltre 400mila visitatori, andrà avanti per tutto il 2017. Tanto che gli organizzatori lanciano un appello alle istituzioni: “Di proroga in proroga, la mostra è diventato un piccolo museo e sarebbe bello che la città di Milano la adottasse permanentemente”. 

Fatto for future - Ricevi tutti i giovedì la rubrica di Mercalli e le iniziative più importanti per il futuro del pianeta.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Meningite. Tutto quello che c’è da sapere: i batteri che la causano, chi è più a rischio e in quali casi è meglio vaccinarsi

next
Articolo Successivo

Matematica e realtà, credo solo a quello che non c’è

next