Il concerto romano del 28 dicembre verrà recuperato il 9 gennaio. Daniele Silvestri dà l’annuncio sul palco dell’Auditorium Parco della Musica e si scusa con i presenti: “Nonostante le punture non ho voce, i medici mi hanno detto di non parlare”. Silvestri ha voluto in ogni caso esibirsi in alcuni brani, obbligatoriamente aiutato dal pubblico. I biglietti per il 28 dicembre sono validi per il 9 gennaio, “ma chi non potrà partecipare” – assicura il cantante – riceverà un rimborso”. Ci si può rivolgere al punto vendita di acquisto o alla mail ecomm.customerservice@ticketone.it per i biglietti comprati online. Ma entro il 2 gennaio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

George Michael morto, un minuto di grandi successi

next
Articolo Successivo

“George Michael si è ammazzato”: i tweet del compagno Fadi. Poi scompare l’account

next