” Ehi Barack mi dai una mano che non riesco a scattare il selfie ?”. Siparietto divertente sabato tra George W. Bush e Obama durante l’inaugurazione della cerimonia di apertura del Museo Nazionale di cultura e storia afro-americana a Washington. L’ex presidente ha chiesto a Obama un aiuto per farsi immortalare in un autoscatto. A far divertire gli utenti è stato il modo con cui Bush ha richiamato l’attenzione del presidente degli Stati Uniti. Un colpetto sulla spalla che non è passato inosservato: il gesto è stato ripreso dalla CNN ed è diventato virale in poco tempo.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, perché Clemente Russo deve essere cacciato dal reality

prev
Articolo Successivo

Gianluca Vacchi, quando il re del cafonal e dei social diventa oggetto di satira: l’imitazione di Giovanni Vernia

next