Una nave da crociera ha spazzato via il porticciolo turistico Marina di Nettuno a Messina. L’incidente accaduto lo scorso 28 agosto, è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza, mentre la nave era in procinto di lasciare il porto. Il massiccio spostamento d’acqua provocato dalle eliche ha divelto completamente il molo, distruggendo varie strutture e affondando una pilotina. I danni ammontano a 250.000 euro. La “Carnival Vista” è una delle più grandi navi da crociera mai costruite, con una lunghezza di 323 metri e una stazza di 133.500 ton. costata all’armatore 700 milioni di euro

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Stragi navi e treni, l’avvocato dei parenti: “Punire le aziende che operano consapevolmente con sicurezza al ribasso”

prev
Articolo Successivo

Montagna, trovati morti due giovani climber altoatesini: recuperati i corpi

next