Piccolo incidente tecnico per la meteorologa Liberté Chan di KTLA 5. La donna entra nello studio virtuale con un vestito color corallo che immediatamente si mimetizza con la cartina alle sue spalle diventando trasparente. Tanto che il conduttore Chris Burrous corre da lei per prestarle la sua giacca ed evitare imbarazzi. Tutta colpa dell’effetto green screen (o chroma key) che si utilizza negli sfondi virtuali dove il colore chiave viene interpretato dalla mixer video come trasparente. Perché l’effetto riesca è, infatti, necessario che il presentatore non porti addosso oggetti dello stesso colore dello sfondo, che verrebbero “bucati” dal greenscreen dando agli spettatori una sensazione di irrealtà, proprio come faceva Teo Teocoli per le gag dell’esperto di calcio Felice Caccamo

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Premi Oscar 2016, Lady Gaga contro gli abusi sessuale: standing ovation e grande emozione in platea

prev
Articolo Successivo

Premi Oscar 2016, lacrime di commozione di Kate Winslet per l’amico Leonardo DiCaprio

next