Paura per Yoko Ono, vedova 83enne di John Lennon, che è stata trasportata in un ospedale di New York. In un primo momento, la tv americana Cbs (citando fonti di polizia) ha parlato di un ricovero a causa di un ictus, ma l’agente dell’artista giapponese, Elliot Mintz, ha smentito dichiarando che si tratta invece di una forte influenza.

“Il dottore ha pensato di trattenerla in ospedale per fare un controllo completo – ha aggiunto l’agente – ma non si tratta di ictus e forse uscirà oggi stesso”. La versione di Mintz è stata confermata anche dal figlio Sean Lennon, che è intervenuto su Twitter affermando che la madre non ha avuto un ictus ma solo disitradazione e stanchezza. “Ora sta bene – scrive – ha avuto solo un colpo di genio”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Berlusconi & Lavinia Palombini, la Pascale legge la notizia sul Fatto e distrugge un quadro. “Devi smentire tutto”

next
Articolo Successivo

Pornhub, cosa cercano i Millennials italiani: milf e buoi dei paesi tuoi

next