Nella notte che anticipa il giorno del Ringraziamento, sono state disputate 12 partite della regular season Nba. I Sacramento Kings di Marco Belinelli hanno sconfitto i Milwaukee Bucks (118-129) con 36 punti di Rudy Gay e 17 dell’azzurro, sempre più uomo squadra. Serata da dimenticare invece per i Brooklyn Nets che soccombono contro Oklahoma City (110-99) ma per Andrea Bargnani ci sono stati segnali confortanti: 13 punti in 15 minuti. Sconfitta dei Cleveland Cavaliers di LeBron James a Toronto (103-99). Nel derby texano contro Dallas la spuntano i San Antonio Spurs (88-83). Successo importante e difficile anche per Minnesota su Atlanta (99-95).

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giornata contro la violenza sulle donne 2015, la parola agli sportivi

next
Articolo Successivo

Atletica, presidente Iaaf Sebastian Coe accusato di conflitto di interessi per legami con Nike – Video

next