Nel secondo episodio della saga con Michael J. Fox, i protagonisti viaggiano nel tempo a bordo della Delorean per raggiungere il pomeriggio del 21 ottobre del 2015. Il sequel di Ritorno al futuro esce nel 1989 per la regia di Robert Zemeckis, a quattro anni di distanza dal primo film, che ha ormai 30 anni. Nel breve trailer ufficiale per le celebrazioni del viaggio di Marty Mcfly e Doc Brown, festeggiato in tutto il mondo con proiezioni e ‘maratone’ nelle sale cinamatografiche, il futuro come era stato immaginato nella sceneggiatura di Bob Gale e Zemeckis. Dallo skateboard volante alle sneakers della Nike calzate dal protagonista

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sky Arte, stasera a ‘Muro’ le opere degli street artist Ella&Pitr ed Elian Chali a Gaeta

next
Articolo Successivo

Ritorno al Futuro Day, la prova sul campo: quali previsioni sono state azzeccate?

next