“Andavamo a ristorante e me diceva che pagava lui”. “So pieno di scontrini, mo che me ne faccio?”. È un intreccio tra le dimissioni di Ignazio Marino, la possibilità che l’ex sindaco di Roma torni in Campidoglio (“Ha ancora venti giorni pe’ ripensacce”), la querelle con il pontefice (“Devi dirgli di lascia’ la residenza del Papa, so’ tre giorni che sta mbucato”) e Mafia Capitale (“Ignazio deve tornare e questa volta dovemo fa’ l’assessori”) la parodia di Suburra, il film di Stefano Sollima (uscito nelle sale mercoledì 14 ottobre) che racconta la Capitale tra politici corrotti e pontefici dimissionari. Ideato dagli Actual, che già avevano avuto successo con ‘Romanzo Quirinale, Sobboro (dal romanesco so’ boro, cioè sono coatto) è una divertente parodia sul momento ‘agitato’ di Roma

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Torronificio Scaldaferro, lungo la Riviera del Brenta l’unica azienda al mondo che produce mandorlato posato in fiocchi a mano

prev
Articolo Successivo

Firenze, il flash mob dei frati francescani a Piazza della Signoria

next