Prima di arrivare all’Expo, il presidente della Camera Laura Boldrini si è fermata alla stazione Centrale di Milano (dove la situazione sta tornando alla normalità) per ringraziare i volontari delle associazioni e i cittadini che nelle ultime settimane si sono occupati dell’accoglienza dei migranti. “Avete dimostrato che i milanesi non si perdono d’animo e – afferma – sono sempre capaci di rispondere”. Boldrini nega che ci sia un’emergenza profughi: “Lo dicono i numeri. Il fenomeno tocca tutti, sarebbe utile che ci fosse una soluzione condivisa da tutta la Ue. Spero che la proposta della commissione europea sulla redistribuzione dei richiedenti asilo – continua -, sia accolta dagli stati membri”  di Francesca Martelli

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Appalti, Delrio e Cantone: “Più legalità con nuovo codice”, ma su De Luca ‘no comment’

prev
Articolo Successivo

Consigliere vs Emiliano: ‘5mila netti al mese? Pochi, mi opporrò. Da primario ci perdo’

next