Lo scorso fine settimana l’eurodeputato della Lega Nord Mario Borghezio ha partecipato a una convention romana neofascista alla presenza di Stefano Delle Chiaie, fondatore nel 1960 di Avanguardia Nazionale e primula nera del neofascismo italiano (maglietta rossa e di spalle nel video postato su Youtube). Insieme a loro c’erano Gabriele Adinolfi (fondatore di Casa Pound), Bruno Di Luia (ex Avanguardia nazionale) e Adriano Tilgher (presidente del Fronte Italiano). A campeggiare in sala il simbolo fascista della Runa, vessillo del movimento di Delle Chiaie. Borghezio esordisce chiamando “comandante” Delle Chiaie e poi aggiungere: “Oggi da parlamentare europeo giro di più Roma e mi accorgo che i romani amano nel profondo questa città. E quindi, tenendo conto di questo fatto, perché non far breccia nel cuore dei romani e organizzare noi delle iniziative per difendere la grande bellezza di questa città, violentata schifosamente da quelli che l’hanno riempita di immigrati e di immondizia? Se date il via a iniziative di questo genere, io sarò con voi e alla prima ronda ci voglio essere”. “E allora comandante – conclude Borghezio – quando il nostro popolo sente il bisogno di una rivoluzione nazionale, noi dobbiamo metterci alla guida di questa rivoluzione. Questo è il compito anche tuo!”  di Fabio Abati

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Civati (Pd) alla festa di Sel: “Renzi predilige il centro, io ho un debole per loro”

next
Articolo Successivo

Sel, Vendola: “Campagna acquisti del Pd? Siano più rispettosi”

next