In questi ultimi giorni di un anno denso di rabbia e disperazioni, mentre l’attenzione di un numero crescente di persone è drammaticamente concentrata sulla sopravvivenza quotidiana, vorremmo che da Bologna e da tutta Italia arrivasse un abbraccio simbolico ai numerosi magistrati impegnati – nonostante le intimidazioni, di varia provenienza – in complicate e pericolose indagini sui rapporti tra mafie, politici, colletti bianchi e consorterie di vario genere.

Non vogliamo restare indifferenti mentre una inquietante sequenza di minacce piove addosso ai magistrati più esposti, non solo in Sicilia. Il silenzio equivale a un’ipocrita complicità.

Invitiamo le cittadine e i cittadini che condividono l’esigenza di esprimere la loro solidarietà a questi magistrati a compiere un piccolo gesto: la sera del 24 dicembre, vigilia di Natale, appoggiate una o più candele accese sulle vostre finestre, affinché la flebile luce proveniente dalle vostre case possa simbolicamente illuminare il difficile cammino che si sta compiendo a Palermo.

Per non lasciarli soli. Per impedire che l’isolamento produca nuove tragedie e nuovi “eroi”.
Per augurare a loro e al nostro Paese un futuro senza mafie, senza silenzi omertosi e senza lacrime di coccodrillo. Grazie.

di Mattia Fontanella, Riccardo Lenzi, Stefania Pellegrini

Qui l’evento su Facebook

P.s: a partire da stasera, pubblicate su Facebook le foto delle vostre candele accese…
Buon Natale

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

GIUSTIZIALISTI

di Piercamillo Davigo e Sebastiano Ardita 12€ Acquista
Articolo Precedente

Ilva, il dissequestro e le ragioni dei Pm

next
Articolo Successivo

Ilva, Vendola interrogato per 7 ore dai pm: “Difendo la storia della regione Puglia”

next