/ Economia & Lobby / Affari loro

affari loro

Potenti ed ex potenti d'Italia raccontati dalle firme del Fatto

Di C. Brusini e G. Scacciavillani| 14 maggio 2014

Ubi Banca, Giovanni Bazoli indagato. L’ultimo colpo per “l’arzillo vecchietto”

Non è decisamente il migliore degli anni per il presidente di Intesa SanPaolo, Giovanni Bazoli che, dopo i guai dell’amico Zaleski, l’astro calante al Corriere della Sera e il peso degli anni, giunto sul viale del tramonto si trova a fare i conti anche con un’inchiesta giudiziaria. Mercoledì mattina, infatti, la Guardia di Finanza ha […]

Di Marco Palombi| 10 agosto 2013

Attilio Befera, il nuovo viceré del fisco italiano. Ora gestirà anche la riforma del catasto

“Il Consiglio dei ministri ha approvato su proposta del ministro Fabrizio Saccomanni la nomina in via definitiva dei direttori delle Agenzie fiscali”. Con queste scarne parole, venerdì scorso, il governo ha certificato che Attilio Befera resterà per qualche anno sulla comoda poltrona da 1.040 euro che ha acquistato l’anno scorso da Corridi spa. È da […]

Di Giovanna Lantini| 31 dicembre 2011

Intoccabili Benetton. Dai maglioni alle rendite, la crisi non li sfiora

Siamo votati allo sviluppo e ci daremo da fare, nei limiti delle nostre responsabilità e delle nostre possibilità, per la ripresa del Paese, nel momento molto duro che stiamo attraversando, ognuno dovrà fare la sua parte”. Si è preso un bell’impegno ieri a Venezia il presidente di Edizione srl Gilberto Benetton, dall’alto del suo impero […]

Di Renzo Parodi| 22 maggio 2014

Carige, l’ultimo frame della fine di Giovanni Berneschi. Da potente banchiere ai domiciliari

Farà 77 anni a luglio. Giovanni Berneschi è crollato prima. In due tempi, però. Defenestrato dal consiglio di amministrazione di Banca Carige, nell’autunno scorso, travolto dall’inchiesta degli ispettori della Banca d’Italia sulla montagna di crediti inesigibili concessi dalla sua banca ad un selezionato bouquet di amici. Accusa rilanciata dalla Procura della Repubblica di Savona che […]

Di Gianni Barbacetto| 13 dicembre 2012

Giuseppe Biesuz, lo “sfascia- aziende” premiato dal governatore Formigoni

Ma come li scelgono i manager pubblici, nella Milano “del fare”? Metti per esempio Giuseppe Biesuz, ciellino, grande amico di Marcello Dell’Utri, messo ai vertici delle Ferrovie Nord da Roberto Formigoni, presidente (uscente) della Regione Lombardia. Nei giorni scorsi sono avvenuti, in contemporanea, due fatti. Uno: il sistema delle Nord è andato in tilt, con treni […]

Di Gianni Barbacetto| 29 maggio 2013

Luigi Bisignani, il burattinaio invisibile che tira ancora i fili del potere

Un giallo presunto (il ritardo nell’uscita in libreria) e un giallo vero (una spy-story in lavorazione, annunciata con un titolo alla Grisham: Il direttore). In mezzo, c’è L’uomo che sussurra ai potenti, intervista di Paolo Madron a Luigi Bisignani, ovvero “l’uomo più potente d’Italia” (copyright Silvio Berlusconi), o “l’uomo più conosciuto che io conosca” (secondo […]

Di Fabio Scacciavillani| 9 marzo 2014

L’illusione di Bitcoin, una moneta troppo virtuale per poter (r)esistere

Una moneta solida che sia mezzo di scambio e riserva di valore affidabile concepibilmente si può reggere su due pilastri: uno materiale, il legame ad un bene (ad esempio un metallo prezioso), l’altro immateriale, vale a dire l’insieme di credibilità politica, efficienza economica, forza militare, protezione legale garantite dall’entità che la emette. Bitcoin contravviene questa regola […]

Di Marzio Gaeta| 20 dicembre 2013

BlackRock, ecco chi è l’americano di Piazza Affari che ha il 10% di Telecom

A BlackRock riesce difficile passare inosservato. Con 4mila miliardi di dollari in gestione – una montagna di soldi grande due volte il debito pubblico italiano -, il più grande fondo d’investimento al mondo è anche uno dei maggiori azionisti stranieri di Piazza Affari. Che però si mimetizza avvalendosi dell’esenzione, prevista dal regolamento emittenti, che permette […]

Di Costanza Iotti| 19 febbraio 2014

Mediobanca, Bolloré il piccolo principe dei flussi di cassa sarà il secondo socio

A Parigi lo chiamano Le petit prince du cash flow, il piccolo principe dei flussi di cassa. Un appellativo che Vincent Bolloré si è guadagnato per via delle veloci incursioni nel capitale di società quotate dalle casse ricche allo scopo di far staccare grasse cedole. Ma il soprannome non descrive a tutto tondo il finanziere […]

Di Costanza Iotti| 27 marzo 2013

Enrico Bondi, da superconsulente di Monti ad amministratore delegato dell’Ilva

Per il supercommissario Enrico Bondi non c’è crisi che tenga. A inizio gennaio si era dimesso dall’incarico di commissario per la spending review per tentare di sedare le polemiche sollevate dal leader Pd, Pierluigi Bersani, che non gradiva il cumulo di poltrone e soprattutto il ruolo di selezionatore di curricula degli aspiranti candidati con Mario Monti […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×