/ / di

Umberto Rapetto Umberto Rapetto

Umberto Rapetto

Giornalista, scrittore e docente universitario

Classe 1959, segno zodiacale Leone, da bambino ero talmente indisciplinato da far finire in collegio pure mio fratello più piccolo, segnando l’alba delle guerre preventive. Maturità classica alla Scuola Militare Nunziatella di Napoli, tre lauree, qualche corso di specializzazione, sono quel generale della Guardia di Finanza in congedo “colpevole” di aver diretto l’indagine sulle slot machine, quella dei 98 miliardi di euro…
Precursore delle indagini telematiche al punto di guadagnarmi l’appellativo di “sceriffo del web”, creatore e per undici anni comandante del GAT Nucleo Speciale Frodi Telematiche, nel 2001 – ad esempio – ho “catturato” gli hacker penetrati nei sistemi informatici del Pentagono e della NASA e di uno di quei bricconi sono pure diventato amico. Mi si vede apparire in tv o mi si ascolta alla radio dove dico sempre le stesse cose, ma alla gente piace così. Scrivo – pardon, scarabocchio – su un mucchio di giornali come fanno quelli che insistono con le penne a sfera che non ne vogliono sapere.
La buonanima di Gigi, mio papà (incredulo di certe pubblicazioni), mi diceva “ieri ho visto un libro di un tuo omonimo” ed io – preoccupato dall’immaginario concorrente – sono stato costretto a farne uscire più di 50 senza riuscire ad incrementare la stima paterna nei miei riguardi. Docente in numerosi Atenei italiani e stranieri (l’ultimo contratto alla Facoltà di Ingegneria all’Università di Genova) e nei più importanti Centri di formazione militare e di polizia (insegno fra l’altro Open Source Intelligence alla NATO School di Oberammergau), cerco di non prendermi sul serio e mi svago con motociclettone e auto d’epoca. Dopo un anno e mezzo in Telecom Italia, prima in veste di consigliere strategico di Franco Bernabè, e poi come Group Senior Vice President, ho scelto di trovare nuove avventure e sono stato come sempre fortunato riuscendo in qualcosa di divertente da fare. Ho “messo su” una piccola azienda, assumendo qualche bravissimo giovane a tempo indeterminato e cercando di tener fede al nome dell’impresa che si chiama “HKAO – Human Knowledge As Opportunity.
Ho deciso di scrivere sul sito del Fatto Quotidiano per annoiare amici prezzolati e dissertare inutilmente su temi di sicurezza informatica, crimini tecnologici e stravaganze cibernetiche.

www.hkao.it

Twitter: @Umberto_Rapetto

Leggi anche: Guardia di Finanza, si dimette Rapetto. Multò i re dei videopoker per 98 miliardi

Blog di Umberto Rapetto

Mondo - 20 luglio 2016

Terrorismo, dobbiamo ringraziare la mafia se i jihadisti colpiscono altrove?

attentati-675 Se servissero a bloccare il terrorismo, le chiacchiere dei nostri politici avrebbero immobilizzato anche il più latente dei pensieri. Forse il medesimo stupore, che travolge il pubblico nostrano al rimbombare degli assertivi proclami che cadenzano il susseguirsi di personaggi sulla ribalta istituzionale, lascia talmente stupefatti criminali professionisti e malintenzionati dell’ultim’ora da far prevalere la sconfortata […]
Tecno - 14 luglio 2016

Armi e tecnologia, Robocop è ancora lontano da noi

robot-675 Ci siamo abituati ai droni che volano sopra le nostre teste, agli impianti robotizzati, alle vetture che non hanno bisogno di un conducente. L’assenza dell’essere umano è, così dicono, un segno di modernità ma mi permetto di dissociarmi. Ogni volta che leggo di inconvenienti ed incidenti da imputare ad apparati o programmi informatici, tremo al pensiero […]
Palazzi & Potere - 5 luglio 2016

I Forestali e l’uovo di Colombo: largo ai Carabinieri di serie B

forestali-675 Una manciata di articoli di una norma di cui non è stato valutato l’impatto sta per cancellare qualche secolo di storia. I protagonisti della vicenda, eredi di quasi bicentenarie tradizioni e risorse fondamentali nella lotta alla criminalità ambientale, oggi scendono in piazza. Il provvedimento legislativo che li riguarda è speculare all’immortale “un forestale ogni albero” di […]
Mondo - 29 aprile 2016

Isis, sui social i terroristi comunicano con gli “emoji”

L’Isis comunica utilizzando gli “emoji”. Biiip! E il breve segnale acustico copre l’inarrestabile esclamazione triviale troppo difficile da trattenere quando la sorpresa e la paura si mescolano nel migliore dei cocktail delle emozioni. Non si finisce mai di imparare, anche se molti ritengono di sapere già tutto o quanto meno di conoscere quel che basta a procedere […]
Media & Regime - 5 aprile 2016

Panama papers, il vaso di Pandora ancora non si è aperto

Ma davvero siamo ancora capaci di scandalizzarci? Non credo, ma riconosco che molti vogliono far sentire vivi dignità, etica, amor proprio ed ogni altra virtù ormai calpestata. L’ennesimo ‘leaking‘ o spiffero ci ha sbattuto in faccia una realtà che non mi sorprende. Di questa storia mi affascina solo il redivivo Robin Hood cibernetico che non ha […]
Tecno - 24 febbraio 2016

Strage San Bernardino: Apple vs Fbi, la leggenda di James, John e Bill

In origine erano Al, John e Jack, almeno nell’epopea dei comici Aldo, Giovanni e Giacomo. Ma stavolta c’è poco da ridere. E’ il secondo round del seguitissimo – ed altrettanto strumentalizzato – match tra gli sbirri digitali di Fbi e l’inossidabile schieramento di Apple. Sugli spalti di questo incontro memorabile il pubblico è diviso. Da […]
Mondo - 18 febbraio 2016

Strage San Bernardino, l’uomo di Apple ha detto ‘no’

E’ il 2 dicembre dello scorso anno. Alle 11.00 una coppia uccide 14 persone e ne ferisce 22 in una sorta di sacrificio umano epilogo di una autoproclamata azione jihadista. La donna alle 11.14 pubblica sul proprio profilo Facebook la frase “We pledge allegiance to Khalifa bu bkr al bhaghdadi al quraishi” con cui assicura […]
Tecno - 11 febbraio 2016

Diego Piacentini al Digitale, ‘du gust is megl che uan’

Abbiamo un “Digital Champion”, un direttore generale dell’Agenzia per l’Italia Digitale e adesso, dato che non vogliamo farci mancare proprio nulla, un commissario governativo per la Digitalizzazione. Tutto è cominciato con il presumibile contenuto subliminale di un messaggio pubblicitario di un gelato che – sottolineando l’abbondante composizione del maxi prodotto – diceva “Du gust is […]
Giustizia & Impunità - 23 gennaio 2016

Mafia Capitale: Virginia Raggi e “Frankie culo di gomma”

La cronaca e il grande schermo si incrociano continuamente, trasformando episodi quotidiani in irresistibili gag. In questi giorni un dossier che puntava il dito su protagonisti e comparse della scandalosa vicenda di Mafia Capitale si è rivelato “impreciso”, tramutandosi in spunto di poco lusinghieri commenti dell’opinione pubblica e innesco di azioni giudiziarie. In realtà poca roba. […]
Tecno - 22 gennaio 2016

Carrai, Anonymous e il sensazionale gratuito: lasciate a cyber quel che è di cyber…

Dopo un Premier che pesta i piedi perché vuole a tutti i costi l’amico del cuore a capo della difesa cibernetica del Paese, un disc-jockey che – emulo di Pietro Micca – evita via Twitter un attentato terroristico che, manco a dirlo, avrebbe avuto luogo a Firenze e la versione 2.0 dei cinegiornali dell’Istituto Luce […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×