/ / di

Tommaso Rodano

Articoli Premium di Tommaso Rodano

Politica - 29 marzo 2017

Minzo si dimette, ma il Senato deve votare (in segreto)

Negli uffici di Palazzo Madama a qualcuno è scappato un sorriso: “È arrivata!”. Ieri mattina si è materializzata la lettera di dimissioni del senatore Augusto Minzolini. Era stata evocata dal diretto interessato già a giugno, ai tempi del dibattito sulla sua decadenza in Giunta. Poi è diventata oggetto delle quotidiane annunciazioni del Direttorissimo, prima e […]
Politica - 25 marzo 2017

Tante tessere, pochi voti: il congresso del Pd rischia il flop

In questi giorni di avvicinamento al congresso del Pd si rischia di rimanere incantati dalla musica di sottofondo. Le percentuali diffuse su base quotidiana dai rappresentanti della mozione Renzi (prontamente riprese dai giornali) raccontano una cavalcata trionfale dell’ex premier che nei fatti non esiste. I pochi numeri a disposizione raccontano una realtà ancora parziale e […]
Politica - 24 marzo 2017

Il vero taglio ai vitalizi, il Pd lo tiene fermo dal 2015

La linea di Renzi sui vitalizi parlamentari “è quella di Matteo Richetti”. Parola dell’ex premier alla web tv del Corriere. La proposta di legge Richetti prevede il ricalcolo di tutte le pensioni degli ex onorevoli secondo il sistema contributivo entrato in vigore nel 2012. Il testo che piace a Renzi, però, langue immobile nella commissione […]
Politica - 23 marzo 2017

Vitalizi, furbata Pd: restano col taglietto triennale ai “ricchi”

Furbate politiche e spintoni rugbistici. In una giornata di insulti e ripicche, il Pd taglia (poco) i super vitalizi degli ex deputati, mentre conserva i privilegi degli onorevoli in carica. I 5Stelle vanno in trance agonistica: prima l’invasione dei deputati negli uffici della presidente Boldrini, dove si votavano i provvedimenti. Poi la protesta in Aula, […]
Politica - 22 marzo 2017

Minzolini “l’interdetto” resta incollato alla poltrona

Augusto Minzolini continua a essere un senatore della Repubblica, malgrado su di lui, oltre alla condanna a due anni e mezzo per peculato, penda una pena accessoria della stessa durata: l’interdizione dai pubblici uffici. A rigor di legge (non solo Severino) l’ex Direttorissimo del Tg1 in questo momento non potrebbe occupare una carica pubblica. Il […]
Politica - 21 marzo 2017

Il mercato delle tessere Dem per inquinare il congresso

Le code fuori dai circoli in provincia di Enna e di Catania, i pacchetti di tessere acquistati dai capibastone e offerte gratuitamente a Napoli, il caos delle iscrizioni online in Irpinia, i numeri difficili da spiegare in tante Regioni e le segnalazioni di irregolarità che arrivano da mezzo Paese. Le cronache locali hanno raccontato questi […]
Politica - 19 marzo 2017

Pisapia rifarà la sinistra con gli ex dc (imbarazzanti)

Dai “marxisti per Tabacci” ai “tabaccisti per Pisapia” il passo è pericolosamente breve. In attesa di conoscere il perimetro del Campo progressista dell’ex sindaco di Milano, la squadra che si scalda ai bordi regala qualche sorpresa. Arrivano dal Centro democratico di Bruno Tabacci, ex ulivista dal cuore democristiano. La sua (relativa) popolarità a sinistra si […]
Politica - 18 marzo 2017

Il Senato degli smemorati: ieri Severini, oggi Minzolini

La legge Severino è stata rottamata giovedì, con il salvataggio acrobatico di Augusto Minzolini. Ora la vogliono cambiare quasi tutti. C’è chi lo dice esplicitamente (Forza Italia) e chi lo sussurra in via anonima (anche tra i renziani del Pd, dove l’idea circola, ma i tempi non sono ritenuti maturi per ovvie ragioni d’opportunità). La […]
Politica - 16 marzo 2017

L’ultima in Senato del fu Direttorissimo: oggi si vota la decadenza di Minzolini

“Ma si può sapere che c’entro io con Lotti?”. Nel giorno del suo personale crepuscolo al Senato, Augusto Minzolini non è né triste, né solitario. Sorride a tutti, stringe mani, riceve abbracci e buffetti. L’uomo che fu il “direttorissimo” del Tg1 negli anni ruggenti del berlusconismo, oggi perderà il suo seggio a Palazzo Madama come […]
Politica - 15 marzo 2017

Voucher, voto il 28 maggio. Il governo prova a svuotarlo

Ci sono in ballo un centinaio di milioni e una bella fetta di credibilità, ma il governo Gentiloni non sembra badare né ai primi, né alla seconda: il Consiglio dei ministri ha stabilito che i referendum su voucher e appalti, promossi dalla Cgil, saranno votati il 28 maggio. Niente election day, quindi, a meno di […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×