/ / di

Roberto Festa

Articoli di Roberto Festa

Mondo - 21 ottobre 2017

Usa, tutti contro Trump. Obama e Bush parlano a poche ore di distanza. E tra i Repubblicani parte la diaspora

Non era mai successo. Due ex-presidenti, due uomini molto diversi, di diversa appartenenza politiche, che a distanza di poche ore attaccano il presidente degli Stati Uniti in carica, accusandolo di essere prodotto e strumento di un imbarbarimento senza precedenti della società americana. Non era mai successo, ma è successo ora. Barack Obama e George W. […]
Mondo - 9 ottobre 2017

Las Vegas, la lobby delle armi chiede regole sul dispositivo usato nella strage. Per evitare che il dibattito si allarghi

“Dispositivi volti a consentire ad armi semi-automatiche di funzionare come totalmente automatiche dovrebbero essere soggetti a regolamentazioni aggiuntive”. Con una dichiarazione a sorpresa, National Rifle Association, la principale lobby delle armi statunitense, entra nel dibattito scatenato dalla strage di Las Vegas e chiede che i bump stock, usati da Stephen Paddock per uccidere almeno cinquantanove […]
Mondo - 6 ottobre 2017

Nobel per la Pace a Ican, vince il rischio della guerra nucleare: un richiamo a Trump tra Corea del Nord e Iran

Anche quest’anno, come quasi sempre nel passato, il Nobel per la pace è inestricabilmente legato all’attualità politica internazionale. Lo ammette in modo esplicito lo stesso comitato norvegese del premio, che motiva l’assegnazione all’International Campaign to Abolish Nuclear Weapons (Ican) con l’intenzione di spronare “gli Stati a negoziare in modo serio sull’eliminazione di almeno 15mila armi […]
Mondo - 3 ottobre 2017

Las Vegas, con Trump la lobby Usa delle armi è ancora più forte. E ancora una volta non cambierà nulla

12 Giugno 2016. Un uomo spara sui frequentatori del Pulse, un locale gay di Orlando. I morti sono 49, nella strage più sanguinosa della storia Usa. 1 ottobre 2017, un uomo spara sulla folla di un concerto a Las Vegas. I morti sono almeno 59, in quella che è ora la strage più sanguinosa della […]
Mondo - 27 settembre 2017

Trump, nuovo schiaffo in Alabama: alle primarie del Gop eletto il giudice anti-gay

Nelle stesse ore in cui a Washington naufragava la possibilità di cancellare l’Obamacare, in Alabama si consumava un’altra sconfitta per Donald Trump (e per tutta la leadership repubblicana). L’ex giudice Roy Moore conquistava la nomination alle primarie del G.O.P. contro il candidato sostenuto dal partito, Luther Strange, o “Big Luther”, come Trump lo ha definito […]
Mondo - 31 agosto 2017

Trump e l’insolita moderazione dopo le provocazioni di Kim: buchi nello staff e nuova strategia dietro il basso profilo

Questa volta ha prevalso la moderazione. Dopo il lancio del missile nordcoreano, che ha sorvolato il Giappone per inabissarsi al largo dell’isola di Hokkaido, la reazione dell’amministrazione Trump è stata, appunto, contenuta. “Il regime nordcoreano ha mostrato il suo disprezzo per i vicini, per i membri delle Nazioni Unite e per gli standard minimi di […]
Mondo - 26 agosto 2017

Usa, Trump grazia lo sceriffo anti immigrati. Arresti senza prove e lavori forzati per detenuti: ecco chi è Joe Arpaio

“Ho il piacere di informarvi che ho appena dato il mio pieno perdono allo sceriffo Joe Arpaio, patriota americano di 85 anni. Ha mantenuto sicuro l’Arizona!” Dopo averlo annunciato nel corso di un rally a Phoenix, Donald Trump l’ha fatto. Ha perdonato Joe Arpaio, il vecchio sceriffo, e suo strenuo sostenitore, che lo scorso luglio […]
Mondo - 24 agosto 2017

Trump: “Soldi per il muro con il Messico o blocco il governo federale”. La minaccia allarga la spaccatura con i Repubblicani

“Costruiremo quel muro”, anche se ciò porterà alla chiusura del governo federale. La promessa – o minaccia, a seconda di come la si voglia vedere – è arrivata durante il comizio che Donald Trump ha tenuto a Phoenix, Arizona. In uno Stato rosso, davanti alla folla dei sostenitori (quindi nelle condizioni che predilige), Trump ha […]
Mondo - 19 agosto 2017

Usa, Bannon lascia la Casa Bianca. Ma le sue politiche continueranno a condizionare Trump

Steve Bannon è fuori dell’amministrazione. Prepariamoci a Steve Bannon “il barbaro”. Nel momento in cui il chief strategist della Casa Bianca perde il posto, è probabile che a riemergere sia il teorico della alt right, l’uomo che ha fatto di Breitbart News l’organo più ascoltato della destra radicale, capace di influenzare le politiche del partito […]
Mondo - 2 agosto 2017

Usa, da Flynn a Scaramucci: tutti gli uomini silurati da Trump. Solo i famigliari hanno il posto assicurato alla Casa Bianca

Ricapitolando. Anthony Scaramucci ha cacciato Sean Spicer, il capo ufficio stampa, e ha portato all’abbandono di Reince Priebus, il capo staff, che è stato sostituito da John Kelly, che ha cacciato Scaramucci. Il cerchio in qualche modo si chiude e le cronache della Casa Bianca assomigliano sempre più a una puntata di Game of Thrones: una […]
Monaco, ferisce con un coltello otto passanti: arrestato. “Non è terrorismo”
Catalogna, Rajoy: “Il commissariamento è necessario. Elezioni entro 6 mesi”. Partito Puigdemont: “Colpo di Stato”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×