/ / di

Pierfranco Pellizzetti Pierfranco Pellizzetti

Pierfranco Pellizzetti

Saggista

Sono nato nel lontano 1947 in quel di Genova; dove ho fatto ritorno dopo un lungo peregrinare; alla ricerca di radici che, con il passare degli anni, sono diventate sempre più importanti. Scoprendomi d’un tratto d’accordo con Simone Weil: «il problema delle radici è che non te le puoi portare appresso». Borghese senza classe di appartenenza, liberale senza partito di riferimento, disperdo da sempre carte variegate su riviste e fogli della clandestinità. Ogni tanto le raccolgo in libretti che qualche amico legge e – magari – riesce pure a trovare di un qualche interesse (“Politica e Organizzazione”, “La politica dopo la politica”, “Italia disorganizzata”, “La Quarta via”, “Fenomenologia di Berlusconi”, “Liberista sarà lei!”, “Fenomenologia di Antonio Di Piero”, “Fenomenologia di M. Monti” e, buon ultimo, “Conflitto”). Da qualche tempo sono uscito dal cono d’ombra scrivendo su testate “ufficiali”: Il Fatto Quotidiano, MicroMega, Critica Liberale… Ho vagabondato tra consulenza e insegnamento (fino al 2012 insegnavo Politiche Globali nella Facoltà di Scienza della Formazione di Genova), sempre cercando di “vendere” le tecnologie relazionali e strategiche apprese dalla politica. Prima nella sinistra del PLI malagodiano, poi nel PRI e – in seguito ancora – nelle rappresentanze di categoria (ho fatto pure il piccolo imprenditore). Esperienze che presto mi hanno fatto maturare un giudizio critico, ormai moneta corrente: la politica quale l’abbiamo conosciuta è in profonda crisi. Eppure, senza di essa, siamo tutti spaventosamente disarmati. Da qui l’impegno nel dare un modesto contributo alla sua rifondazione.

Blog di Pierfranco Pellizzetti

Politica - 24 aprile 2017

Elezioni Francia: per favore, Macron non è il Renzi francese

Stando ai primi dati, in testa alle Presidenziali francesi si piazza l’insipido e sfuggente Emmanuel Macron, con i suoi discorsetti passe-partout scritti dal ghostwriter di turno e il sospetto di essere telecomandato da qualche spin-doctor. Il presunto “nuovo che avanza” come investimento di una cifretta a molti zeri nella consulenza d’immagine. A conferma che l’attuale stagione di […]
Politica - 21 aprile 2017

Chiesa e politica in amorosi sensi: Renzi e Di Maio chierichetti perfetti (e Salvini campanaro)

La piega retrograda della cultura italiana, in perfetta simmetria con l’involuzione controriformistica della politica, trova sintomi palesi in atti e prese di posizione che visualizzano nei vari ambiti l’attuale riflusso. Quando Luigi Di Maio spiega che l’apertura domenicale dei supermercati lesiona le famiglie, non sembra interessato a contestare l’americanizzazione al ribasso dei consumi (la desertificazione dei […]
Politica - 19 aprile 2017

M5S: il familismo retrò di Luigi Di Maio, il premier gaffeur in pectore

Come nella pièce teatrale di Ennio Flaiano “Il Marziano a Roma”, la lunga apparizione in pubblico di qualsivoglia novità eccezionale finisce per farla scivolare gradatamente nella normalizzazione banalizzante; così anni di esposizione mediatica stanno rarefacendo l’aura di ineffabile eccezionalità che avvolgeva i presunti alieni pentastellati. Grazie al fenomeno “chiamato” – di volta in volta – […]
Lavoro & Precari - 11 aprile 2017

M5S all’attacco del sindacato (tale e quale a Renzi). Come sbaraccare 150 anni di lotte del lavoro

I pappagalli modernisti, quelli che ti ripetono la giaculatoria per sentito dire sulla potenza della rete, spiegandoti che non sei sufficientemente aggiornato in materia di rivoluzione grillina del web, bisognerebbe che venissero a loro volta informati di una verità sconvolgente: i vettori del cambiamento non sono solo tecnologici, ma anche organizzativi. Difatti, se tale messaggio […]
Media & Regime - 7 aprile 2017

M5s, il ‘penombra’ Davide Casaleggio sotto i riflettori della Gruber

Dopo tanta attesa “il penombra” compare davanti ai riflettori televisivi del salotto di Lilli Gruber e, francamente, l’effetto risulta molto modesto: un deludente mix di banalità e reticenze. A riprova che nella società dell’apparire, l’assenza deliberata diventa la migliore tattica per suscitare interesse. Attesa che però, nel caso dell’uomo misterioso Davide Casaleggio, si rivela un boomerang; […]
Politica - 2 aprile 2017

Primarie Pd: Matteo Renzi e altri cavalieri alla nuova disfida di Barletta, a Saint-Nazaire

Oltre mezzo millennio dopo l’incontro d’andata a Barletta, les italiens affrontano il secondo tempo della loro eterna disfida con l’albagia franciosa andando a giocare fuori casa, sul difficile campo bretone di Saint-Nazaire. Per chi ancora non lo sapesse, i fatti sono questi: i campioni italici di Fincantieri avevano vinto l’asta per il 66% azionario del […]
Politica - 29 marzo 2017

M5s Genova, e se il Cassimatis-gate fosse frutto di una strategia di Grillo?

C’è del metodo nella follia grillesca. L’apparente incomprensibilità della mossa di depennare la propria candidata sindaco di Genova, seppure scelta nel rispetto rigoroso delle regole interne al movimento e poi coperta da una pioggia di contumelie, serve indubbiamente a blandire i pretoriani più vicini al satrapo. I thugs che mal sopportavano un barlume di giudizio […]
Politica - 21 marzo 2017

M5s Genova: Voltaire è dalla parte della Cassimatis, caro Grillo

A settant’anni suonati non immaginavo di dovermi imbattere nel revival di alcuni tra i più indecenti e meschini orrori novecenteschi; coniugazioni di protervia e servilismo, seppure nel canonico passaggio dalla tragedia alla farsa. Che altro sono se non una riedizione della caccia alle streghe le pratiche retrostanti l’affermazione del Torquemada-garante Grillo che “la democrazia ha le […]
Politica - 17 marzo 2017

M5s Genova, Grillo-Kalì defenestra la candidata e segna autogol

Era stato proprio Paolo Putti a raccontarmi che i quadri Cinquestelle provenienti da antiche militanze nel sociale definivano “thugs” – teppisti – i neofiti fanatizzati del Movimento. Come gli antichi strangolatori indù, seguaci non di un disegno politico quanto adepti assatanati di un credo iniziatico, in cui l’adesione comporta l’immediata sottomissione adorante alla suprema volontà […]
Politica - 15 marzo 2017

M5S, Beppe Grillo come ‘Rimba’ Reagan: senza ghost writer il nulla

Nel lontano 1986, l’allora vignettista principe Giorgio Forattini schizzò su La Repubblica il presidente Usa Ronald Reagan, in vena di gag muscolari, come un incartapecorito reduce dalla guerriglia vietnamita alla Sylvester Stallone, intitolando la vignetta “Rimba”. Trent’anni dopo sono gli avvocati difensori del Padre fondatore dei Cinquestelle, nel processo per diffamazione intentatogli dalle “vergini dai […]
M5S, Di Battista: “Noi avremo anche qualche problema con il congiuntivo, loro però con la condizionale”
Elezioni Francia, Gomez: “Vincerà Macron. Ma per lui sarà dura, dovrà fare i conti con una maggioranza frammentata”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×