Temi del Giorno

/ / di

Giulietto Chiesa Giulietto Chiesa

Giulietto Chiesa

Giornalista

Giornalista, corrispondente dall’Urss e poi dalla Russia (1980-2000). Direttore di “Cometa” (Comunicazione, Etica, Ambiente), trimestrale. Fondatore di “Alternativa”. In questo blog, tra molte altre cose, vorrei parlare, con chi mi leggerà , di “radici”, cioè del passato che non ci viene più insegnato; delle cose da non dimenticare.
Della necessità di imparare ad ascoltare.
Del cambio d’epoca che ci tocca di attraversare – a noi, di questa e della generazione che verrà – e di una transizione inevitabile verso una società radicalmente diversa rispetto a quella in cui viviamo.

www.giuliettochiesa.it
www.megachip.info

www.alternativa-politica.it
www.zerofilm.info
www.youtube.com/user/MegaChannelZero

Post di Giulietto Chiesa

Mondo - 6 giugno 2015

Prednestrovia, cos’è? Presto lo sapremo

Parlo del prossimo, possibile, teatro di guerra in Europa. Zampillano come pozze di geiser, questi conflitti. E non è un caso. Si è cominciato con l’Ucraina (risultato: fino ad ora 50 mila morti, secondo i servizi segreti tedeschi). Da poco si è aperto il bubbone della Grande Albania (morti per ora una ventina), con le […]
Mondo - 17 maggio 2015

Macedonia, cronache del futuro: un’altra rivoluzione colorata

Unione Europea Inauguro una nuova forma di giornalismo. Appunto cronache del futuro. Proprio nel giorno che, forse, vedrà l’inizio di una nuova rivoluzione colorata. Quale sarà il colore, lo vedremo dopo. Per il momento non è stato ancora deciso. Ma il sangue c’è già. Il 9 maggio scorso a Kumanovo, confine tra Macedonia e Kosovo, un attacco […]
Mondo - 29 aprile 2015

Russia: il Partito Popolare Europeo dichiara guerra a Putin

putin 675 Leggo e rileggo, sbalordito, quello che è accaduto il 21 aprile dentro il Parlamento Europeo. Infine decido di non ‘lasciar correre’. Il mondo è pieno di dementi inconsapevoli e non si può inseguirli tutti. Ma c’è una differenza tra i dementi che non hanno alcun potere, e invece quelli che di potere ne hanno molto, […]
Mondo - 20 aprile 2015

11 settembre, diciannove fantasmi – Terza parte

11-settembre-640 Dopo avere recensito in due riprese il libro di Graeme Mcqueen pensavo di prendermi una pausa cambiando argomento. E annuncio che lo farò a breve. Ma non vorrei abbandonare la discussione di fronte a domande così “inquietanti” come quelle che alcuni lettori mi lanciano in tono di sfida. Invitandomi a rispondere nel merito. Lo farò […]
Mondo - 10 aprile 2015

2001, sull’antrace e i 19 ‘dirottatori’ – II parte

Avevo promesso una continuazione delle sconcertanti scoperte della famosa storia dell’antrace, che fece seguito all’11 settembre 2001. Storia ingiustamente dimenticata. La successione temporale è importante. L’attacco all’antrace cominciò a settembre, poco dopo l’attacco terroristico dell’11/9. Le vittime degli attacchi furono almeno 22. Spore inviate via posta. Cinque decessi. Il primo fu Robert Stevens, foto editor, […]
Mondo - 25 marzo 2015

2001. L’antrace e il ‘lupo solitario’

Ho appena terminato di leggere il libro di Grahem Mcqueen, The 2001 Anthrax Deception. The Case for a Domestic Conspiracy. Dubito che ci sia qualche casa editrice, nella coraggiosa Italia, che lo tradurrà. Per questo voglio condividere con questo pubblico alcune delle trouvailles di cui il libro è pieno. Questa, per esempio. Il Center for […]
Mondo - 11 marzo 2015

Usa: dove mettere tutti i soldati? Cominciamo da Kiev

soldati-uk-675 Sembra che gli Stati Uniti, meno controllano la situazione, più vengono risucchiati in avventure da cui non sanno poi come uscire. E, quando decidono – o sono costretti – di uscire, eccoli alle prese con il problema di sistemare le cose all’interno, cioè di fronteggiare gli effetti che ne conseguono sul proprio territorio. E’ quello […]
Mondo - 3 marzo 2015

Russia, io non so chi ha ucciso Boris Nemtsov

Può sembrare banale dirlo, ma, con i tempi che corrono non lo è affatto: io non so chi ha ucciso Boris Nemtsov. Ma, poiché se ne deve parlare, essendo evidente l’eccezionale importanza del delitto, avvenuto a poche centinaia di metri dal Cremlino (non credo sfugga a nessuno il significato simbolico del luogo del misfatto), non […]
Mondo - 4 febbraio 2015

Usa, Obama va in guerra (coi soldi suoi e le pelli nostre)

obama 640 I segnali si moltiplicano. Ecco dato alle stampe il rapporto Brookings, firmato da Steve Pifer (ambasciatore), Strobe Talbott (attuale presidente della Brookings Institution), Ivo Daalder (ambasciatore), Michele Flournoi (ex segretario alla Difesa), John Herbst (ambasciatore), Jan Lodal (ex primo vice segretario alla Difesa), l’Ammiraglio James Stavridis, il generale Charles Wald. Il titolo dice già quasi […]
Società - 1 gennaio 2015

2015: pane al pane e vino al vino

Una previsione facile facile: il 2015 sarà sicuramente peggiore del 2014. In compenso sarà migliore del 2016. Abbiamo finito l’anno sotto il segno del patto di stabilità. Che è quello che precede la stabilità definitiva, il rigor mortis, l’immobilità che accompagna la dipartita. Il Paese è allo sfacelo: industriale, tecnologico, organizzativo, morale. Il Jobs act è […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×