/ / di

Furio Colombo Furio Colombo

Furio Colombo

Giornalista e scrittore

Giornalista e scrittore, ha diviso la sua vita fra Italia e Stati Uniti. È stato giornalista ed inviato di molte testate e direttore dei programmi culturali della Rai-Tv ed è autore di numerosi saggi e romanzi. Nel 1963 è tra i fondatori del Gruppo ‘63. All’inizio degli anni ‘70 partecipa alla fondazione del DAMS di Bologna dove insegna dal 1970 al 1975. Negli Stati Uniti è stato corrispondente de La Stampa e di La Repubblica. Ha scritto per il New York Times e la New York Review of Books.E’ stato presidente della Fiat USA, professore di giornalismo alla Columbia University, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura. Direttore storico de L’Unità. È stato senatore e deputato del Partito Democratico nelle ultime due legislature.

Post di Furio Colombo

Commenti - 25 giugno 2016

Tangenti sui campi nomadi: quando se ne vanno i rom?

Caro Furio Colombo, si è ritornati a parlare di tangenti per i campi nomadi intorno a Roma. È stato già annunciato che i campi rom non dovranno esserci più. Ma non vediamo in costruzione nuove case. Due domande: come mai non si dice mai dove vanno i rom quando gli distruggono i campi? E come […]
Commenti - 24 giugno 2016

Cibo di strada: italiano o straniero?

Caro Furio Colombo, sono stata sorpresa dalla discesa in campo della Coldiretti. Vuole l’espandersi della cucina italiana tra gli ambulanti delle nostre città (giusto), ma chiede anche la proibizione di Sushi e kebab dai nostri centri storici. Che senso ha? Non siamo forse in grado di competere? Maura   La parola più disturbante, nella dichiarazione […]
Commenti - 23 giugno 2016

Quanto durerà la guerra al terrorismo?

Caro Colombo,il primo ministro francese, per evitare che qualcuno di noi cadesse nell’imperdonabile errore della speranza, ha detto, con quel suo tono duro e scoraggiante, che “la guerra al terrorismo durerà una generazione”. A parte l’opportunità politica di una simile dichiarazione, secondo lei è vero? Vittore   Sulla opportunità politica della dichiarazione, il lettore ha ragione. […]
Commenti - 22 giugno 2016

Diritti umani perduti e dimenticati

Caro Furio Colombo,dopo Pannella ho avuto l’impressione che si parli poco, di rado e solo nei bei discorsi, di diritti umani. Intanto i bambini profughi muoiono in mare o vengono uccisi, come in Turchia. Ripeto: qualcuno se ne occupa? Sì o no? Anna Chiara   Ho due risposte da proporre e purtroppo la seconda è […]
Commenti - 21 giugno 2016

Brexit, finanza e violenza. Inghilterra über alles

Caro Furio Colombo, sento sempre più spesso dire che l’ondata di favore per il “sì”, che sembra spingere la Gran Bretagna a staccarsi dall’Europa, sia motivato dalla paura di “ladri di lavoro”. Proprio ora che in quel Paese, popolatissimo di stranieri, la disoccupazione è sotto il 5 per cento? Mauro   Non c’è nessuna ragione […]
Commenti - 20 giugno 2016

Tanti saluti agli antiamericani

America non si scrive più col kappa. L’antiamericanismo è finito e i suoi riflessi istantanei non funzionano più. Che cosa è colpa dell’America in un mondo in cui la Cina espande il suo mare, il Giappone sta attento alle sue isole (e non vuole più essere neutrale), la Francia non chiede il permesso per bombardare […]
Commenti - 19 giugno 2016

Le vere notizie viaggiano al buio

Non hai l’impressione che molti eventi ci siano e non ci siano, molte notizie circolano ma sono coperte, nel senso che manca l’inizio, la fine o il senso di ciò che narrano”? Questa domanda è tratta dalla lettera di un lettore a cui non avrei saputo rispondere, ma che mi offre l’occasione di rifletterne qui, […]
Commenti - 18 giugno 2016

Si facciano avanti i mille apprendisti

Caro Furio Colombo,”L’alternanza scuola-lavoro è uno dei punti qualificanti de ‘La buona scuola’, la legge 107 del 2015”. Così inizia un articolo del Corriere della Sera (14 giugno) che sembra descrivere l’inizio di una nuova epoca. Infatti contiene istruzioni su come stabilire un utile contatto fra imprese e scuole. Ma quali imprese, quali scuole, se […]
Commenti - 17 giugno 2016

Ultime notizie da Sirte: vince un esercito che non c’è

Caro Furio Colombo,ho sentito ripetutamente narrare, su stampa, tv e Rete della offensiva ormai in corso contro l’Isis in Libia, ormai confermata da vittorie e da roccaforti espugnate. L’esercito di Al Serraj, il pacificatore di Tripoli, sta per entrare a Sirte, capitale dell’Isis in Libia e città simbolo. Ma è un fatto o un annuncio? […]
Commenti - 16 giugno 2016

Si dice “Islam moderato”. Ma è l’eccezione o la regola?

Caro Furio Colombo,perché secondo lei, quando si parla di Islam, spesso si aggiunge l’aggettivo “moderato”? Vuol dire che esistono varianti della religione islamica, una normale, una moderata, una estremista? Anna   La risposta la troviamo in tutte le grandi religioni. Un induista come il Mahatma Gandhi immaginava che nell’India liberata e indipendente indù, islamici, parsi […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×