/ / di

Elena Ciccarello

Articoli di Elena Ciccarello

Mafie - 23 marzo 2017

Mafia e massoneria, Grande Oriente contro don Ciotti: “Accostamento a ‘ndrangheta ci offende”

“Le sue parole ci feriscono e ci offendono”. Stefano Bisi (nella foto con Rosy Bindi), gran maestro della più popolosa massoneria nazionale, il Grande Oriente d’Italia, scrive al fondatore e presidente dell’associazione Libera, don Luigi Ciotti. “Le devo sinceramente dire che quella sua frase sulla massoneria accostata alla ‘ndrangheta, alla corruzione e all’illegalità mi ha […]
Cronaca - 1 marzo 2017

Massoneria, Antimafia: “Sequestrare gli elenchi delle logge di Calabria e Sicilia”

Alla fine si è arrivati allo scontro aperto. Dopo un braccio di ferro durato mesi, la Commissione parlamentare Antimafia ha deliberato oggi, all’unanimità, il sequestro degli elenchi degli iscritti alle logge di Calabria e Sicilia delle quattro principali associazioni massoniche italiane: il Grande Oriente d’Italia, la Gran Loggia Regolare d’Italia, la Serenissima Gran Loggia d’Italia […]
Mafie - 23 febbraio 2017

Mafia e massoneria, proposta per rafforzare la legge Anselmi: “No a dipendenti pubblici nelle logge”

Mafie e massonerie rappresentano un binomio che attraversa la storia d’Italia da più di duecento anni, tanto da rappresentare talvolta un cliché. Eppure c’è un luogo nel nostro Paese in cui il tema è tornato recentemente di grande attualità, al punto da costituire una sorta di nuova frontiera delle indagini sulla ‘ndrangheta: la Procura di […]
Società - 16 dicembre 2016

Corruzione, lo studio: “Sempre più in Comuni e Regioni”. Dopo Mani pulite 64 parlamentari coinvolti in indagini

La corruzione politica è in crescita, sempre più decentrata e privatizzata. Tangentopoli non ha insegnato nulla: molti politici corrotti hanno fatto carriera a cavallo dell’ondata di arresti, la maggior parte dopo. Sono ben 64 i parlamentari invischiati in storie di corruzione dal 1994 oggi, in un fenomeno che ruota sempre meno attorno ai partiti e […]
Cronaca - 9 dicembre 2016

Giornata internazionale anticorruzione. Le iniziative, gli strumenti e i gruppi italiani nati per volontà civica

Secondo le Nazioni Unite la corruzione è “uno dei maggiori ostacoli allo sviluppo”. Le stime della World Bank dicono che ogni anno nel mondo vengono pagati mille miliardi di dollari in tangenti mentre sarebbero più del doppio i miliardi rubati attraverso la corruzione. “Chiunque può esserne vittima”, dice l’Onu, ma in molti possono fare qualcosa. […]
Lobby - 6 aprile 2016

Sanità pubblica, un feudo della politica da 110 miliardi di euro che alimenta la corruzione con incarichi e nomine

Nomine dettate esclusivamente dalle appartenenze politiche, incarichi assegnati ad interim senza alcun bando, posizioni ritagliate su misura per gli amici, commissioni di valutazione addomesticate. L’Autorità anticorruzione guidata da Raffaele Cantone ha indicato “incarichi e nomine” come la seconda area a rischio di corruzione in sanità dopo gli appalti. La politica controlla la sanità come fosse […]
Giustizia & Impunità - 6 aprile 2016

Corruzione nella Sanità, la ricerca: “Episodi di tangenti in un’Asl su tre”. Il rapporto di Transparency

Liste d’attesa che diventano infinite, fino a 13 mesi per una risonanza magnetica, servizi e prestazioni sempre meno raggiungibili e cittadini (il 9,5 per cento nel 2013 secondo l’Istat) che rinunciano a curarsi o sono costretti a rivolgersi al privato. Il sistema sanitario perde pezzi e in questo contesto la corruzione diventa ancora più odiosa, […]
Scuola - 29 febbraio 2016

Università, “precari più del 50% dei ricercatori. Dopo il dottorato lavorano gratis per 10 mesi, 55 ore a settimana”

Sono 66.097 i ricercatori precari dell’università italiana. Più di tutti i professori e i ricercatori a tempo indeterminato messi assieme. Se gli atenei riescono ad andare avanti, nonostante i finanziamenti ridotti al lumicino, è anche grazie al loro lavoro, spesso gratuito. Eppure restano degli invisibili cui non è concessa alcuna forma di contratto, in aperta violazione delle regole imposte […]
Mafie Export - 22 febbraio 2016

Mafia e appalti, “Europa a rischio: criminalità va dove leggi sono più deboli”

Gli appalti pubblici europei e le opere transfrontaliere, come la Tav, possono diventare l’Eldorado della criminalità organizzata. L’allarme emerge dal rapporto “Warning on Crime” realizzato dalle ricercatrici dell’Università di Torino Valeria Ferraris, Caterina Mazza and Laura Scomparin. L’assenza di sensibilità al problema mafioso da parte dei decisori europei, unita alla scarsa consapevolezza dei possibili nessi […]
Mafie - 22 febbraio 2016

Appalti sanità: “Italia seconda più a rischio in Europa per corruzione e mafia”

In Europa le costruzioni e la sanità sono i settori più esposti alla corruzione e al crimine organizzato. Nell’ambito della salute pubblica in particolare, i Paesi più a rischio sono l’Italia e il Polonia. A dimostrarlo, a pochi giorni dal nuovo scandalo tangenti nella sanità lombarda, una ricerca dell’Università di Torino sulla vulnerabillità degli appalti pubblici di 25 […]
Juve, Esposito (Pd): “In Antimafia intercettazione fantasma”. E i legali di Dominello valutano querela a Pecoraro
Juventus, il dg della Federcalcio contro l’Antimafia: “Fa processi mediatici, si occupi di altro”. Bindi: “Preoccupante”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×