/ / di

Davide Vecchi Davide Vecchi

Davide Vecchi

Giornalista

Sono nato a Perugia dove ho studiato Scienze politiche e iniziato a lavorare alla cronaca locale de Il Messaggero. Avevo 23 anni. Nera, bianca, giudiziaria, politica. Dopo un anno mi sono trasferito a Milano per entrare alla scuola di giornalismo Walter Tobagi e sono stato travolto dal lavoro. Nel 2000 sono assunto nel primo quotidiano on-line, eDay (preistoria del web finanziato dal “visionario” Elserino Piol – che aveva appena dato la luce a Tiscali). Da allora ho lavorato (tra l’altro) per Metro, il Venerdì di Repubblica, l’Espresso. Poi l’Adnkronos, dal 2004. Ho seguito tanta politica. O meglio: tanti politici. Quasi sette anni di agenzie di stampa. Fino a luglio 2010, quando sono arrivato al Fatto Quotidiano dove mi occupo principalmente di politica e cronaca giudiziaria. Ho seguito le hard news degli ultimi anni. Dal caso Ruby allo scandalo Mose fino a Mafia Capitale.
Nel 2012 ho scritto I Barbari sognanti per Aliberti sul fallimento della Lega Nord. Il mio ultimo libro, edito nel 2014 da Chiarelettere, s’intitola L’intoccabile. Matteo Renzi. La vera storia.

Blog di Davide Vecchi

Politica - 19 settembre 2016

Pontida 2016: povero Bossi, la sua Lega ridotta al nulla di Salvini

Foto LaPresse - Spada
18  settembre  2016  Pontida ,  Bergamo   ( Italia )
Politica 
Raduno tradizionale dei militanti leghisti sul prato di Pontida
Nella foto: Matteo Salvini

Photo LaPresse - Spada
September 18,  2016  Pontida , Bergamo ( Italy )
Politics 
Militant of Lega Nord at annual gathering in Pontida
In the pic: Matteo Salvini Umberto Bossi oggi compie 75 anni. Ha legato la sua vita a una sola cosa: la Lega Nord, il figlio che gli è riuscito meglio, va detto. Dispiace che proprio in questi giorni il movimento abbia mostrato i suoi ultimi vagiti di vita. I tre giorni appena conclusi di raduno a Pontida hanno purtroppo evidenziato […]
Media & Regime - 15 settembre 2016

Buffetti a Renzi e manganellate ai 5stelle: è questa la stampa?

renzi-cronisti-675 Avviso: è un post lungo. Perché sono parecchio frastornato. Dopo tre settimane trascorse tra le macerie di Amatrice sto cercando di capire cos’altro è successo nel Paese. Ho letto paginate sulla giunta Raggi e Movimento 5 Stelle che non riesco a comprendere. Non riesco a distinguere i fatti dalle opinioni e, quindi, a formarmi una idea chiara. Potrei alzare il telefono […]
Politica - 15 aprile 2016

Referendum trivelle, breve guida al voto (visto che i populisti non ce l’hanno spiegato)

Ho scoperto che del referendum di domenica so davvero poco. Mi sono chiesto perché, nonostante se ne parli da settimane, io oggi non conosca il quesito alla perfezione né quali siano esattamente e nel dettaglio le ragioni del No e quali le ragioni del Sì. In compenso però ogni giorno scopro cosa farà questo o […]
Politica - 9 aprile 2016

Trivelle: caro Matteo, spero che i petrolieri almeno ti paghino

Quante occasioni perse, Matteo. E pensare che credevamo in te quando raccontavi l’Italia che avresti voluto realizzare se solo avessi potuto entrare nella stanza dei bottoni. E che dispiacere la tua sconfitta alle primarie del 2012, vinte da Pier Luigi Bersani. E le Politiche del 2013? Quelle “non perse” dal Pd. Ma neanche vinte. “Se […]
Politica - 18 marzo 2016

Caro Denis Verdini, chapeau: tu e Matteo siete stati bravissimi

Buongiorno Denis. Non preoccuparti della condanna in primo grado per concorso in corruzione né degli altri quattro processi che stai affrontando con accuse che vanno dalla bancarotta fraudolenta alla truffa aggravata allo Stato, dalle false fatture al finanziamento illecito. Tu puoi stare serenissimo: nessuno tra i tuoi sodali di Palazzo te ne chiederà conto. Tantomeno […]
Politica - 13 novembre 2014

Matteo Salvini e le sue boutade populiste: pura propaganda elettorale per stolti

L’operazione populista di Salvini può forse ingannare i sondaggi e accarezzare la rabbia più becera del Paese ma non può certo sfidare la logica. Se ci si ferma a riflettere è sufficiente un secondo per comprendere che il tipo di campagna elettorale che sta conducendo Matteo “il lumbard” è non solo opportunistica ma costruita esclusivamente […]
Lavoro & Precari - 27 ottobre 2014

Jobs act: riformare il lavoro cancellando i diritti. E’ questa la rivoluzione di Renzi?

Ha ragione Matteo Renzi: il posto fisso non esiste più. Quindi, ragiona il premier, per rilanciare il mercato del lavoro e tentare di ridurre il mai come ora alto tasso di disoccupazione, si livellano i diritti di tutti i dipendenti, cancellando le garanzie riconosciute dallo statuto dei lavoratori, a partire dalle tutele dell’articolo 18. Ma […]
Cronaca - 27 luglio 2014

Concordia a Genova, dalla tragedia alla ‘festa nazionale’

concordia2_640 Manca solo la banda. E qualche personalità politica, ma oggi arriverà il premier Matteo Renzi. Per il resto al porto di Genova è tutto pronto per accogliere come fosse una festa nazionale il corteo funebre di un relitto nel quale la sera di venerdì 13 gennaio 2012 a causa dell’allora comandante Francesco Schettino persero la vita […]
Cronaca - 9 maggio 2014

Povero Scajola, in manette per un favore ‘a gratis’

Claudio Scajola è finito in manette per altruismo. È surreale. Ma sembra sia andata proprio così. Ha fatto un favore a un amico, senza ottenere nulla in cambio. Non l’ha neanche chiesto, pare. Così, come si dice, a gratis. Al netto delle intercettazioni e dei gravissimi capi d’accusa, colpisce che un politicante di lungo corso […]
Politica - 23 aprile 2014

Partita del Cuore, la caciara di Renzi per non rispettare le regole

Ci sono delle regole e, come le leggi, vanno rispettate. Il concetto è semplice. Ma forse Matteo Renzi pensa di esserne al dì sopra. La caciara sulla sua partecipazione alla partita del Cuore è appunto solo un polverone che però nasconde, neanche troppo bene, l’idea che Renzi ha delle regole, in questo caso della par […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×