/ / di

Andrea Scanzi Andrea Scanzi

Andrea Scanzi

Giornalista e scrittore

Nato ad Arezzo nel 1974. Ho firmato l’autobiografia di Roberto Baggio, la biografia di Ivano Fossati, un saggio su Beppe Grillo, due bestsellers sul vino. Premio Nazionale Paolo Borsellino e Premio Lunezia con ‘Gaber se fosse Gaber’, spettacolo da me scritto e interpretato, in tour dal 2011 al 2013. Ne ho scritto un altro, ‘Le cattive strade’, con Giulio Casale: dedicato a Fabrizio De André, è tuttora in tour. A luglio 2012 è stata pubblicata la ristampa di Ve lo do io Beppe Grillo (prefazione di Marco Travaglio), uscito una prima volta nell’aprile 2008. A novembre 2013, per Rizzoli, è uscito Non è tempo per noi (Bur Bestsellers Rizzoli, 5 edizioni). Ad aprile 2015, ancora con Rizzoli è uscito il mio primo romanzo, La vita è un ballo fuoritempo (cinque edizioni).

Post di Andrea Scanzi

Politica - 2 settembre 2015

M5S: la ‘fase 2′, tra crescite e ripensamenti

Chissà se, due sere fa, Beppe Grillo ha visto In Onda su La7. C’erano, contemporaneamente, Salvini, Picierno e tal Rondolino. Una sorta di prova generale dell’Armageddon, però più traumatica. Ecco: esistono milioni di italiani che, pur di non votare quella gente lì, farebbero di tutto. Persino guardare Riotta in tivù. E il padre fondatore di un movimento […]
Politica - 27 agosto 2015

Meeting Cl, Fantinati e il Pd: la forza dei cinquestelle? Togliere il tappo

Pur di difendere l’indifendibile (il Pd attuale) e l’inaccettabile (Renzi), molti elettori di sinistra si arrampicano una volta di più sugli specchi e si reinventano perfino ciellini, nel tentativo disperato di attaccare il “grillino” che, al Meeting di Rimini, è stato “maleducato” e dopo cinque minuti è “scappato”. Nulla di nuovo: non mi stupirei se il […]
Politica - 15 agosto 2015

‘Se perde Renzi vincono Salvini o Grillo’. E quindi?

Non so se ci avete fatto caso, ma in giro si trovano sempre meno renziani. Lo voterebbero ancora in tanti, ma gli invasati sono diminuiti. E’ passato poco più di un anno dal boom delle Europee, ma sembran dieci o venti. Lasciando stare i renziani folgorati sulla via del ducetto caricaturale di Rignano, null’altro che […]
Società - 12 agosto 2015

Staino, Jovanotti e gli ‘intellettuali’ italiani

Per colpa di Dagospia ho letto un articolo uscito ne L’Unità. E’ una responsabilità che Dago ha spesso: se non li pubblicasse non li leggerebbe nessuno. Neanche i giornalisti stessi de L’Unità, che – giustamente – sono quasi sempre i primi a vergognarsene. Il delirio livido di Sergio Staino contro Gianni Cuperlo è già stato […]
Politica - 8 agosto 2015

Renzi e la direzione Pd: un riassunto

  Ieri ha avuto luogo la direzione Pd. La “direzione Pd” è un rito laico che si celebra ciclicamente, il cui unico scopo è quello di ribadire il dominio totale di Renzi nei confronti dei cosiddetti “dissidenti”. Funziona così: prima della direzione Pd i “dissidenti” rilasciano dichiarazioni minacciose nei confronti di Renzi e della sua ghenga […]
Politica - 7 agosto 2015

La pochezza di Renzi e quell’insulto al Sud

Potrei star qui, una volta di più, a far la lista della spesa dei disastri – inseguiti e voluti – commessi dall’uomo con la faccia da pesce palla e la guittezza dei frassini appassiti: il mancato rispetto per il dissenso, lo stravolgimento delle regole (a partire dalla Costituzione), l’occupazione militare del potere, la rinascita del […]
Politica - 23 luglio 2015

Tutte le gaffe di Mr Bean Renzi

Matteo Renzi non smette mai di omaggiare il maestro Berlusconi. Anche nelle gaffe. Ecco un best of delle figuracce renziane. Sarebbero molte di più, ma lo spazio è come Renzi: tiranno. Schulz può attendere. A margine dell’incontro bilaterale a Strasburgo, Renzi fa più volte attendere Schultz per concedersi ai selfie: “Vai, chi ci fa la […]
Politica - 2 luglio 2015

Matteo Renzi: però, in fondo, non è così male

Matteo Renzi a Berlino Devo dire che, tutto sommato, forse Renzi l’ho sottovalutato. A parte avere raso al suolo la scuola pubblica. A parte non contare una mazza in Europa. A parte le bugie. A parte essersi inimicato in un colpo solo pensionati, insegnanti, lavoratori, associazioni partigiane eccetera, ovvero quello smisurato bacino elettorale che prima di lui avrebbe votato […]
Politica - 17 giugno 2015

Renzi 1, Renzi 2 (ma più che altro Renzi 0)

Verrebbe quasi da ridere, se non parlassimo del Presidente del Consiglio. Matteo Renzi, dopo la doppia batosta alle ultime elezioni, sta barcollando non senza effetti spassosamente comici. Le sue “interviste” al Corriere della Sera domenica e La Stampa martedì hanno chiaramente mostrato un bulletto incapace di perdere – ma ormai pure di vincere. Sarebbe tutto […]
Politica - 16 giugno 2015

Ballottaggi 2015: se Renzi (e la Boschi) riescono a perdere anche ad Arezzo

Di fronte alla Waterloo di Venezia, Matteo Renzi ha detto che lui non ha perso. La solita reazione da bulletto: se vince è sempre merito suo, se perde è sempre colpa degli altri (e lui porta via il pallone). In fondo però stavolta ha ragione: è molto più renziano Brugnaro di Casson. Di sicuro Renzi […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×