Today’s the day. Il 1 settembre 2017 non è un giorno qualunque. Sicuramente non lo è per i Potterhead, i milioni di fan della saga di J.K. Rowling. Per gli appassionati non c’è bisogno di spiegazioni, la scena è scolpita nella mente: Londra, King’s Cross Station, binario 9 3/4. Sono passati 19 anni dalla battaglia di Hogwarts raccontata nell’ultimo libro – e film – della serie del maghetto, I doni della morte. Harry, Hermione, Ron e Ginny, che avevamo lasciato ragazzi fino alla scena prima, sono diventati adulti e si sono sposati. E, come era successo a loro anni prima, stanno accompagnando i propri figli all’Hogwarts Express. Che parte puntuale alle 11 del 1 settembre.

Oggi, dunque, è il primo giorno di scuola di Albus Severus Potter, il figlio di Harry e della rossa Ginny. A fare compagnia ai tanti bambini e ragazzi che stanno per tornare sui banchi c’è proprio il figlio del maghetto più famoso del mondo. A ricordarlo su Twitter è la stessa autrice della saga, che ha lanciato l’hashtag #19yearslater.

E se i fan, sui social, festeggiano facendosi gli auguri a vicenda, qualcuno commenta malinconico: “Oggi è il giorno in cui l’infanzia di milioni di persone finisce“.