A una certa età è meglio non fare più porno”. La pietra contro il monumento dell’hard, Rocco Siffredi, è stata lanciata da Efe Bal, la trans più nota e richiesta d’Italia. In un’intervista a Novella 2000 Efe ha criticato la nuova incursione da attore di Siffredi con l’oramai celeberrima Malena, mettendo in discussione le cosiddette “misure” del pornostar abruzzese. “Malena è una bella ragazza, l’ho seguita anche all’Isola dei famosi e mi è piaciuta molto”, ha spiegato Efe,- “Mi dispiace che abbia dovuto recitare con un “vecchietto” come Rocco. Ci sono in giro così tanti bei ragazzi, giovani e dotati”. La Bal non si è fermata però qui togliendo del tutto soggettivamente dal trono il re del porno definendolo “ex re” e aggiungendo: “Non è piacevole vedere un uomo della sua età girare ancora certe scene. Rocco ritirati ora che sei in tempo, non vorrai andare a vanti a fare film hard fino a ottant’anni”.

Efe non si è risparmiata nemmeno nell’alzare le palette del gradimento per Rocco sopra e sotto Malena, suggerendo che la ragazza pugliese potrebbe benissimo godersela di più facendo sesso con uno dei suoi amanti, chiaramente “più giovane” rispetto a “nonno Rocco”. Siffredi da Budapest non ha però voluto commentare le affermazioni di Efe Bal. “Non mi pronuncio. Oramai cercano tutti di esistere”, ha spiegato al FQMagazine. “Mi ha chiamato vecchio e nonno ma io non cado nelle provocazioni specialmente di questa persona”.