Disposti a tutto, “per un pugno di follower“. Così è per la stragrande maggioranza degli utenti Instagram, giovani e non più giovani. Eppure proprio la ragazza più seguita del mondo ha deciso di prendersi una pausa dalla vita social: Selena Gomez, 113 milioni di follower, ha detto basta al social fotografico, almeno temporaneamente.  “Appena sono diventata la persona più seguita sul social network sono andata nel panico — ha raccontato l’attrice —. Mi esauriva. Era la prima cosa a cui pensavo quando mi svegliavo e l’ultima prima di andare a dormire. Era una dipendenza”.

In una lunga intervista a Vogue Usa, l’ex volto Disney diventata poi attrice e cantante amatissima dagli under 30 anche per via di una storia (ormai finita) con il collega Justin Bieber, ha raccontato di aver passato 90 giorni in una clinica privata del Tennessee: “Mi sentivo come se vedessi cose che non volevo vedere, come se mi mettesse in testa cose di cui non volevo preoccuparmi — ha detto —. Finisco per sentirmi da schifo ogni volta che guardo Instagram”, ha detto, confermando che l’app del social non è più presente nel suo cellulare.