Insieme alle tre sorelle Kim, Debbie e Kathy aveva fondato nel 1971 la band Sister Sledge, che otto anni dopo aveva raggiunto l’apice del successo con la hit We are family. E sabato prossimo avrebbe dovuto esibirsi a Los Angeles. Ma Joni Sledge, 60 anni, è stata trovata senza vita venerdì 10 marzo nella sua casa di Phoenix, in Arizona. A dare l’allarme è stato un suo amico. Una morte improvvisa e inaspettata, del momento che la cantante non risultava ammalata. “Ci intristisce informarvi che la nostra cara sorella, madre, zia, nipote e cugina, Joni è deceduta ieri. Per favore pregate per noi mentre piangiamo questa perdita”, si legge in un comunicato diffuso sabato dalla band sulla propria pagina Facebook.