Paradossi

“A Napoli 12 mila pregiudicati non stanno scontando la pena”

Mancano magistrati e personale amministrativo e le condanne non sono eseguite. Il presidente della Corte d’Appello, De Carolis: “Così è più facile farsi la galera da innocenti”

Via Craxi angolo via Marra di

Ricordate le risate quando azzardavamo qualche paragone – non biografico, ma programmatico – fra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi? Ma siete ossessionati, ma allora Silvio vi manca, ma avete sempre bisogno di un nemico, ma rassegnatevi al cambiamento. Così ci dicevano quelli che la sanno lunga e capiscono tutto. Ora, alla vigilia del terzo compleanno […]

Altra grana – Il legame con il dirigente in cella

“C’era Marra dietro l’accusa a De Vito che favorì Raggi”

Roberta Lombardi ai pm: “Mi dissero che aveva avuto un ruolo negli attacchi al capogruppo” che correva da sindaco

Le tappe

Unicredit spaventa la Borsa: patrimonio sotto i livelli Bce

Francoforte svela le vecchie debolezze della banca che si prepara all’aumento di capitale da 13 miliardi: nel 2016, 12 miliardi di perdite per la pulizia di bilancio (e svaluta la quota in Atlante)

di Marco Maroni
Canada

Alex il solitario e il timing della strage nella moschea

Québec – Il 27enne franco-canadese spara nel tempio musulmano; il giorno prima il premier Trudeau aveva detto: “Pronti ad accogliere i rifugiati bloccati dall’America”

Commenti

Il peggio della diretta

Le Cronache di frontiera si fermano in via Padova

Cosa si vede dal salotto? La felpa di Salvini, i pastelli di Crepet, le vene del collo di Sgarbi, lo sguardo tetro del profiler… I salotti non cambiano, come gli uomini (e come gli opinionisti); ma il mondo fatica ad accomodarsi, non è mai cambiato tanto vorticosamente, per capirlo basta dare un’occhiata fuori dalla finestra. […]

La faccia sporca di Trump almeno è al sole

Fare quello che si fa da sempre, questo è il vaste programme Donald Trump. Il nuovo presidente degli Stati Uniti fa davanti a tutti, con schiamazzi e pubblicità, quello che gli altri suoi predecessori hanno fatto sempre di nascosto. Comprese prigioni segrete e torture. E così è il suo bando ai musulmani. Un’aggressiva campagna di […]

di Pietrangelo Buttafuoco
Identikit

Orfini, parla lui e rimpiangi davvero chiunque

Egli ci ha parlato. “Dieci giorni per un accordo sulla legge elettorale e voto a giugno oppure subito al voto”. Oppure: “I riservisti aiutano gli avversari. Chi ha avuto occasione per cambiare il paese faccia autocritica”. Ma anche: “La legislatura è finita il 4 dicembre ed è stato deciso dagli italiani. Non dobbiamo però aver […]

Politica

L’inchiesta

“Bisogna ripartire dalla scuola: selettiva ma più inclusiva”

Cercasi classe dirigente/8 – Il professor Marchetti punta il dito contro le istituzioni formative passate “dal classismo al lassismo”

“Meno Male”, Renzi riparte da qui

“Meno male”. Il referendum è andato così: male, male davvero, non “meno male”, altrimenti Matteo Renzi non starebbe per dare alle stampe un libro di memorie sui quasi tre anni a Palazzo Chigi, i tre esatti da segretario dem e un futuro da rottamatore che deve ancora arrivare. Trovatosi senza stipendio e senza lavoro, l’ex […]

di insider.ilfattoquotidiano.it
Gli intoccabili

Sprechi e privilegi

Il titolo completo è “La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili”: scritto dai giornalisti del Corriere della Sera Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, il volume è un libro-inchiesta su tutti gli sprechi e i privilegi dei politici italiani, pubblicato in un momento in cui rintracciare dati e numeri ufficiali non era agevole come lo è oggi grazie […]

Cronaca

Maturità, le prove scritte

Latino al Classico e matematica allo Scientifico

L’esame di Maturità quest’anno avrà inizio mercoledì 21 giugno, con la prova di Italiano. Il 22 giugno sarà la volta della seconda prova scritta, nella materia caratterizzante ciascun indirizzo. Stavolta la prima prova scritta è affidata a commissari esterni, mentre la seconda a commissari interni. Per la scelta delle materie è stato utilizzato in alcuni […]

Il caso

Aosta, ai domiciliari il procuratore capo

Guardia di Finanza – Longarini è accusato di induzione indebita dai colleghi di Milano

L’intervista

“A Viareggio lo Stato si è ritirato. Moretti rifiuti la prescrizione”

Oggi il verdetto per il disastro – Parla Marco Piagentini che nell’incidente ferroviario del 2009 perse la moglie e due figli

Economia

Vicesegretario generale

Gentiloni sceglie Rizzo Nervo per Palazzo Chigi

Nino Rizzo Nervo è stato scelto come vicesegretario generale di Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni. Ex direttore del Tg3 (a lui si deve l’unificazione con le testate regionali), del Tg di La7 e di “Europa”, Rizzo Nervo di recente ha diretto il Centro Italiano di Studi Superiori per la Formazione e l’Aggiornamento […]

Lavoro

Jobs act, Pd e sindacati “processano” Poletti

Al fronte – I rappresentanti di Alitalia e Sky contro la gestione del governo: migliaia di posti a rischio

di Luciano Cerasa
Conti pubblici

L’Ue avverte l’Italia: “Le nostre richieste sono legittime”

#Matteostaisereno – La Commissione replica alle critiche di Renzi e pretende impegni precisi: Padoan e Gentiloni provano a rinviare

Italia

Processo Trattativa

Riina sceglie di parlare in aula per difendersi

Il boss mafioso Totò Riina risponderà, a sorpresa, alle domande dei pm del processo sulla trattativa tra Stato e mafia. Lo ha fatto sapere il suo legale, Vittorio Anania, alla fine del dibattimento. “Sì, accetto di rispondere alle domande dei pubblici ministeri. Perché no?”, ha detto il capomafia, imputato per minaccia a corpo politico dello […]

Imputati in 34. I consiglieri erano “ubiqui” per il gettone

Il record è di Rosario Gelsomino, eletto nella lista Megafono di Crocetta, presente per ben sei volte in contemporanea “in diverse sedute, nello stesso giorno e alla stessa ora, in sedi distanti tra loro”, per incassare più gettoni di presenza. Ma il vizio dell’ubiquità ai fini del rimborso coinvolge ben 34 consiglieri comunali di Catania […]

Violenza – Le loro foto hot e i loro nomi girano in tutto il Web

“La trappola della Bibbia 4.0 è un inferno senza mai oblio”

Due donne tradite dai loro uomini che le hanno rese oggetti sessuali per la Rete

di Selvaggia Lucarelli

Mondo

l’inchiesta

A destra una poltrona per due a sinistra perdenti annunciati

Francia – L’orgoglio di Hamon contro il duo Le Pen-Fillon

di Luana De Micco

Il gran rifiuto dell’iraniano: “Gli Oscar me li guardo in tv”

Il 26 febbraio Asghar Farhadi la Notte degli Oscar se la vedrà in tv. A prescindere dalla deroga speciale al Muslim Ban che l’amministrazione Trump deciderà di attribuirgli per “entrare” in territorio americano e dunque a Hollywood. È la decisione definitiva presa dal regista iraniano candidato al suo secondo Academy Award per il film Il […]

Caffè corretto – Annuncio della catena Usa

Starbucks sfida la Casa Bianca: “Assumeremo 10 mila rifugiati”

Starbucks contro Trump. Il ceo della catena americana di caffetterie, Howard Schultz, ha annunciato un piano per assumere 10 mila rifugiati in 5 anni nei 75 Paesi in cui è presente, a partire dagli Stati Uniti, in quella che appare come una risposta all’ordine esecutivo del presidente. Il piano è contenuto in una lettera inviata […]

Cultura

Rigoletto

Giancarlo Cobelli, come tradirne la memoria travisando Giuseppe Verdi

Il San Carlo di Napoli ripropone l’allestimento del regista scomparso 5 anni fa, ma l’esecuzione non è all’altezza

di Paolo Isotta

Ally, Brian e tutti gli altri: “Il gender non è una teoria”

In Italia il documentario dal numero “scandalo” della rivista

Le lezioni

Prima di Steve Jobs c’era Kurt Vonnegut

“Quando siete felici fateci caso”, i discorsi dell’autore di “Mattatoio n. 5” agli studenti delle università americane

di Giorgio Biferali

Sport

DA ZERO a dieci

Passatela sempre a Tounkara, altrimenti deve uscire dallo stadio

L’attaccante della Lazio, dopo rissa con tifoso, rischia un Daspo di 12 mesi. Potrà giocare ma non guardare

Bisogna saper perdere

L’importanza di chiamarsi Peppe Vives

Messa in archivio la partita con l’Atalanta, i calciatori del Torino vanno verso la curva Maratona per il consueto saluto. Si fermano dopo pochi metri. Nel freddo, avanzano solo i 180 centimetri scarsi di Giuseppe Vives detto Peppino. Il professore. Il campano che fino a dieci anni fa giocava tra i dilettanti con il Giugliano […]

Altalena

A spargere troppo incenso ci si brucia già da giovani

Donnarumma, Locatelli e Dybala (per non parlare di Scuffet) Talenti veri, osannati e poi demoliti alla prima crepa: serve più normalità