Madre e figlia che vanno, madre e figlia che vengono. L’Isola dei Famosi, alla ricerca di nomi di grido dopo l’esclusione forzata di Wanna Marchi e Stefania Nobile, piazza la zampata a pochi giorni dall’inizio del 30 gennaio con l’ingaggio di Ornella Muti e della figlia Naike Rivelli. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, la trattativa sarebbe durata a lungo, fino alla felice conclusione delle ultime ore. E infatti, durante la conferenza stampa di presentazione di giovedì, i nomi dell’attrice e della figlia non erano stati annunciati assieme a quelli del resto della deludente banda di naufraghi di questa edizione.

Muti e Rivelli dovrebbero sbarcare sull’isola honduregna nel corso della seconda puntata, dunque in corso d’opera, proprio perché la trattativa si è chiusa felicemente nelle ultime ore. Molto affiatate e di certo non convenzionali, Ornella Muti e Naike Rivelli potrebbero regalare a questa edizione dell’Isola dei Famosi quel tocco di imprevedibilità e di appeal mediatico che cercava disperatamente dopo l’esclusione delle Marchi voluta da Pier Silvio Berlusconi dopo le polemiche delle settimane scorse e la campagna di Striscia la Notizia.

Naike Rivelli ha già partecipato a Pechino Express insieme al fratello Andrea Fachinetti, mentre per la Muti è la prima esperienza in assoluto in un reality show. L’imprevedibilità di Naike garantisce sviluppi potenzialmente trash al programma, mentre la presenza di un personaggio così noto come Ornella Muti alza di molto il livello di “fama” dei (poco) famosi scelti per questa edizione del reality di sopravvivenza di Canale5.