Matteo Salvini si è presentato a “Otto e mezzo” con i doposci per dimostrare di essere stato nello zone terremotate. Ormai la Biennale potrebbe allestire una mostra dei selfie di Salvini, dalla strage di Bruxelles al terremoto. Titolo: “Photo opportunity”, come ‘indossare’ le tragedie.