Un diamante è per sempre. Lo deve sapere bene Mariah Carey, la cantante statunitense che a pochi giorni dal matrimonio sarebbe stata lasciata da James Packer, un imprenditore australiano. La Carey, nonostante la rottura, ha infatti conservato l’anello di fidanzamento: un diamante prezioso da 35 carati dal valore di 10 milioni di dollari (circa 9 milioni di euro). Per Carey questo sarebbe stato il terzo matrimonio dopo la separazione da Nick Cannon, con il quale ha due figli di quattro anni.

La coppia stava insieme da più di un anno e si sarebbe sposata a breve. Secondo la rivista australiana “Woman’s DayPacker avrebbe lasciato la cantante a causa delle spese stravaganti della popstar americana. Secondo altre fonti invece l’imprenditore australiano non averebbe gradito la partecipazione della Carey a un nuovo reality show. Un amico ha svelato: “Tra loro è finita James aveva dei dubbi enormi sul nuovo reality show di Mariah e sul fatto che le loro vite sarebbero state esposte al mondo”. Packer ha lasciato che la sua ex fidanzata conservasse l’anello. D’altronde un diamante è per sempre.