Non riesco a capacitarmi come chi fa parte di un governo (anche se illegittimo perché non eletto dal Popolo) non riesca a rendersi conto della fortuna che ha nel ricoprire certi ruoli così preziosi, e per lo più così ben retribuiti da potersi permettere di pensare alla tutela degli interessi propri e di persone strettamente legate a loro per parentela o per dimensione affettiva, dimenticando probabilmente il vero scopo dalla politica e cioè il mettersi in una dimensione d’ascolto verso i cittadini nel tentativo di risolverne i bisogni reali.

Camera - Matteo Renzi riferisce sul prossimo Consiglio Europeo

 

Bisogna permettere che ogni individuo possa trovare un suo autentico spazio così da sviluppare al massimo ogni dimensione interiore e dopo aver condiviso con gli altri ciò che abbiamo imparato o scoperto potrà esserci uno sviluppo e una crescita reale di un Paese, altrimenti saranno solo degli slogan inutili privi di senso e creati ad arte per riempire solamente i quotidiani, ma che realmente non offrono nessuno stimolo e non portano da nessuna parte.

Desidero esprimere con forza una critica verso il Presidente del Consiglio Matteo Renzi perché dopo due anni come Capo di governo ha sbagliato impostazione politica dando troppa importanza agli slogan e pochissimo ai bisogni reali che le persone devono affrontare ogni giorno, che a volte portano la gente a sentirsi sola e abbandonata dalle istituzioni ed a scegliere addirittura di togliersi la vita.

Ritengo che l’Italia non sia proprio per niente uscita dalla crisi rispetto al 2014 e l’unica strada percorribile e sensata non siano gli slogan (alla Matteo Renzi), ma chi ha delle maggiori possibilità d’investimento o può dare una mano a chi è in difficoltà indipendente dalla cultura o dal paese di provenienza, debba farlo.

Credo che il tema dell’immigrazione non debba mai essere strumentalizzato da nessuno e ancor meno dalla politica. Penso che l’unica strada per risolvere i conflitti politici mondiali sia il dialogo tra i popoli e il rispetto dell’ambiente che ci circonda, lo so sembra un discorso utopico ma è l’unica soluzione.

Credo che se Renzi non cambierà verso alla svelta porterà il nostro Paese verso il baratro più di quanto non lo sia già e terminerà la sua esperienza politica come Premier molto prima del 2018. Anche se non è molto consolante noi cittadini non dobbiamo mai arrenderci e lottare per i nostri diritti e per la tutela della nostra dignità.