Ormai si è conclusa la quarta serata e Sanremo volge al termine. Su Twitter sembra che l’attenzione degli utenti non cali: tutti lì affaccendati a digitare il più velocemente possibile le frasi da dare in pasto agli utenti social. Rispetto alle altre serate, però, c’è da notare che sono solo due le grandi tendenze dei tweet: non più Patty Pravo rifatta, non più Garko-Fester e nemmeno tweet particolarmente degni di nota sui cantanti in gara. Oltre alla costante dei complimenti a Virginia Raffaele (ieri nei panni di un’esilarante Belen Rodriguez), e a una breve ma intensa apparizione dei marò sul palco dell’Ariston – evocati da Giovanni Toti – gli utenti di Twitter si sono concentrati su due cose. La prima: “Ma quant’è noioso sto Festival!”: all’una Carlo Conti non aveva infatti ancora comunicato la classifica. E quando finalmente si è deciso a dare i risultati ahi-ahi cosa non succede! Gli utenti iniziano a vedere l’ombra di un “complotto gender“: “Quattro su cinque dei concorrenti a rischio eliminazione non portavano il nastrino arcobaleno, coincidenze? Gender Power!”. E no, non sono né Adinolfi né Gasparri a twittare. Vedere per credere: ecco una selezione dei cinguettii pià acuti della serata.

(Ah, non dimentichiamo! Il popolo Twitter vuole Rocco Tanica sul palco, pensaci tu Carlo!)