Ieri ha presentato, assieme agli altri colleghi di giuria, la nuova edizione di X Factor. Oggi è protagonista di un’intera serata televisiva su Italia 1. Sembra non dover finire mai l’onda lunga del successo di Federico Lucia, in arte Fedez, il rapper milanese che negli ultimi dodici mesi ha inanellato un successo dietro l’altro.

Stasera, dunque, Italia 1 trasmetterà Fedez Chronicles – Tour 2015, un instant movie realizzato documentando ogni momento della giornata pubblica e privata di Fedez nell’arco di cinque mesi. Dai concerti alle lezioni di canto, dalle vacanze a Miami con gli amici all’immancabile appuntamento dal tatuatore, Fedez Chronicles è un racconto quotidiano che verosimilmente farà impazzire di gioia la fan base del rapper. A narrare il tutto, lo stesso Fedez in prima persona, che offrirà al pubblico anche un inedito diario del PopHoolista Tour, che ha riscosso un successo clamoroso in ogni tappa in giro per l’Italia. Fedez Chronicles è il primo prodotto di un nuovo format, l’instant movie, pensato da Laura Casarotto, direttore di Italia1. L’intento è quello di raccontare, in 90 minuti, la storia di un personaggio pubblico al centro dell’attenzione: dal cantante all’attore, dal politico allo sportivo.

Sarà interessante anche scoprire come lavora l’altro Fedez, l’imprenditore musicale, il produttore che ha fondato con J Ax l’etichetta Newtopia. E poi la famiglia, con la madre sempre presente (è il suo manager), il padre, la nonna e la fidanzata Giulia. I fan, dicevamo, saranno felici di poter conoscere anche la vita privata del loro idolo musicale. Per tutti gli altri, invece, scatterà una comprensibile curiosità, anche per cercare di capire un fenomeno popolare inedito per il solitamente molto chiuso mondo del rap. Fedez piace, fa discutere, è amato e odiato, ma l’ultimo anno lo ha visto protagonista indiscusso dello showbusiness italiano. Stasera, chi vorrà, potrà scoprire il perché. E come se non bastasse, dopo l’instant movie andrà in onda il concerto del PopHoolista Tour del Forum di Assago a Milano.