E’ morta ieri in un ospedale di Atlanta Bobbi Kristina Brown, la figlia di Whitney Houston. La ragazza, che aveva 22 anni, era in coma da gennaio scorso, quando era stata ritrovata priva di sensi nella vasca da bagno. “Finalmente è in pace tra le braccia di Dio“, ha dichiarato la famiglia Houston, ringraziando “tutti per l’incredibile amore e sostegno ricevuto nel corso di questi ultimi mesi”.

Alcuni media americani avevano sottolineato, nel febbraio scorso, come Bobbi Christina fosse particolarmente “ossessionata” dal terzo anniversario della morte della madre, “molto di più rispetto ai due anni precedenti”. Anche la madre di Bobbi Kristina, la cantante Whitney Houston, era stata trovata morta nella vasca da bagno di un albergo di Beverly Hills nel febbraio 2012, annegata in seguito a un’eccessiva dose di droghe. Aveva 48 anni. Il padre di Bobbi Kristina è il musicista Bobby Brown.