Si scrive vanto, si legge errore. Sarà sembrata un’ottima opportunità di pubblicizzare Pompei al social media manager del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo: il problema è che la copertina dello Smithsonian Magazine non tesseva esattamente le lodi del sito archeologico del napoletano più discusso del globo ma parlava, anzi, di “scandaloso declino”.

Pompei tweett

 

 

 

 

 

 

 

 

Il tweet è stato rimosso, magari dopo il saggio consiglio della commentatrice sul procedere con la lettura dell’articolo prima della condivisione.