Per queste elezioni amministrative, a Taranto, la Lega Sud si produce in una performance emblematica delle sue reali capacità innovative, creative e ed etiche.

Lo spot è quello un po’ sciocchino realizzato dal Partito Socialista Catalano per le elezioni di un anno fa. Ebbene cos’ha fatto il candidato consigliere comunale alle amministrative 2012 di Taranto per la Lega d’Azione Meridionale? L’ha rubato e ci ha messo la sua firma.

Tanto, dice, siamo su una tivù locale non ci vede nessuno. Dimenticando che nell’era di Internet qualunque cosa, anche la più stupida, fa il giro del mondo in un attimo. Siamo di parte? Sì, siamo dalla parte dell’intelligenza e dell’onestà non solo in politica, anche in pubblicità.