/ di

Giorgio Simonelli Giorgio Simonelli

Giorgio Simonelli

Docente di Storia della televisione e di Giornalismo televisivo

Insegno “Storia della radio e della televisione” e ” Giornalismo radiofonico e televisivo” all’Università Cattolica di Milano, dove dirigo anche il Master in “Comunicazione e marketing del cinema”. Ho scritto e continuo a scrivere libri sui registi cinematografici, sui generi, i prodotti e gli eventi televisivi (in particolare su quelli sportivi). Ho scritto anche per riviste e quotidiani tra cui La voce e ho organizzato seminari, incontri, rassegne per vari festival (Antennacinema, Alba film Festival, Festivaletteratura di Mantova). Da vari anni sono consulente e opinionista in video per ilprogramma Tv talk di Raieducational, in onda su Rai 3 il sabato pomeriggio.
Il blog parlerà di televisione, delle follie della tv italiana, pescando regolarmente dalle varie trasmissioni e reti episodi sifgnificativi a partire dai quali si possono osservare dinamiche sociali e culturali e tendenze politiche dell’Italia contemporanea.

Blog di Giorgio Simonelli

Politica - 24 agosto 2017

Più che Brugnaro poté Gnassi, su Allah Akbar ‘abbiamo scherzato’

Credo che i miei 25 lettori siano abituati a questa forma un po’ originale di indignazione, forse una mania. Quando qualcuno fa o dice una scemenza, la mia attenzione si concentra non sull’autore ma sulle reazioni di chi gli sta accanto. Già mi era capitato di scrivere a questo proposito quando Silvio Berlusconi raccontò una barzelletta […]
Politica - 12 luglio 2017

Apologia del comunismo? Ho provato a prendere sul serio Brunetta

Pur avendo sempre votato per partiti che avevano l’antifascismo nei loro principi di base, non ho mai considerato utili leggi che sanzionassero le manifestazioni esplicite di fascismo. Le trovo inutili e talvolta controproducenti, in grado di enfatizzare, di gonfiare figure e fenomeni che forse sarebbe meglio lasciare nella loro insignificanza. Persino la legge che considera […]
Cinema - 4 luglio 2017

Paolo Villaggio ha avuto molte intuizioni, ma sulla Corazzata Potemkin ha preso un grosso granchio

Lo confesso: per molti anni, a cavallo tra i 60 e i 70 del secolo scorso, sono stato un organizzatore, animatore, presentatore di cineforum. I cineforum, cattolici, comunisti, non erano affatto quella cosa noiosa, saccente, moralistica che oggi molti raccontano, erano una realtà vivace, piena di energia, di dialettica. Invece è vero che in quasi […]
Media & Regime - 16 giugno 2017

Elezioni Palermo, perché il marchingegno di La Vardera è un’operazione mica da ridere

Non so cosa ne pensate voi. Ma in me questa storia del candidato alle elezioni di Palermo che ha filmato tutta la campagna elettorale per farne un documentario ha suscitato una reazione molto lontana sia dalle prevedibili arrabbiature di Salvini e Meloni sia dalle profonde perplessità di Michele Serra. Ho trovato la cosa simpatica e […]
Media & Regime - 2 maggio 2017

Primarie Pd, una domanda: il discorso della vittoria di Renzi non è puro populismo?

Scusate la presunzione, ma questa volta voglio usare il mio blog per aprire un dibattito a partire da una domanda, una domanda vera, non retorica, a cui dare risposte vere, non giudizi sommari. Per cui possono tranquillamente astenersi coloro che avevano già capito tutto, quelli che aggrediscono il resto del mondo, quelli che mi manifestano […]
Sport & miliardi - 18 aprile 2017

Milan ai cinesi? Salvini non va più allo stadio (Ed è già un buon risultato)

L’accordo raggiunto nella trattativa tra Berlusconi e il gruppo cinese per la cessione del Milan (lascio ad altri il termine “closing”), arrivato dopo un lunghissimo tira e molla proprio alla vigilia di un derby, ha dato la stura, sui giornali e nelle tv, a un’inesauribile serie di commenti e di celebrazioni dell’epoca berlusconiana giunta alla […]
Televisione - 22 marzo 2017

‘Parliamone sabato’ chiuso, chi ha sbagliato ha pagato (com’è normale che sia)

La vera parte interessante del caso Perego, almeno dal mio punto di vista, non sta nei fatti, ma nei commenti. I fatti sono noti e prevedibili: un programma indecoroso, come ce ne sono tanti, scritto male e condotto peggio, supera per qualche minuto il livello di normale indecorosità diffuso in molti programmi e viene chiuso […]
Media & Regime - 11 marzo 2017

Pd: sì, Renzusconi esiste ma non per merito di Matteo

Pur non amando molto Matteo Renzi (ma questo si era capito) non sono mai stato un sostenitore della tesi che assimila il renzismo al berlusconismo. Il secondo era un fenomeno che riguardava la destra, una destra che si dichiarava liberale e invece era un po’ clericale e un po’ puttaniera. Ma contenti loro… Il renzismo […]
Festival di Sanremo 2017 - 12 febbraio 2017

Sanremo 2017, la finale: il meglio sul palco, il peggio in platea

E dunque chiudiamo questo gioco del meglio e del peggio sanremese, che dura ormai da cinque giorni e non è poco. Lo facciamo con una formula semplice, netta, forse un po’ sommaria ma che rispecchia quello che si è visto ieri nella serata finale. Il meglio è stato sul palco, il peggio in platea. Mi […]
Festival di Sanremo 2017 - 11 febbraio 2017

Festival di Sanremo 2017, quando il meglio e il peggio si fondono insieme

Finora vi ho sempre raccontato Sanremo allineando il meglio e il peggio di ogni serata. Ma ieri sera, nella quarta serata, è successa una cosa strana. Premettiamo che questa è sempre la serata più difficile, un po’ per la ripetitività che inevitabilmente comincia ad affiorare, un po’ per il meccanismo di selezione perverso che elimina […]
Migranti sgomberati a Roma, Caritas: “Interdetti dalle modalità”. Intersos: “Violenza su donne e bambini, vergogna”
Provincia Bolzano, sindaci del Svp: “Lavoratori autonomi discriminati, vogliamo pensione supplementare”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×